iPhone pieghevole in arrivo nel 2020?

Antonello Ciccarello - 26 marzo 2018 - 10:26
iPhone pieghevole in arrivo nel 2020?

Apple potrebbe lanciare nel 2020 un iPhone pieghevole (che diventa un iPad) come l’avversario Samsung Galaxy X.

(CCM) — Il tempo dei display full screen e dell’ormai onnipresente notch, potrebbero essere presto un vago ricordo. Presto, infatti, le nuove generazioni di smartphone potrebbero disporre di un display flessibile. Non si tratta soltanto del tanto chiacchierato Samsung Galaxy X o del probabile smartphone Samsung con display estendibile, ma di un prossimo iPhone pieghevole di Apple. A rivelare la prossima mossa di Apple è Wamsi Mohan, analista di Bank of America Merril Lynch. Dopo aver trascorso alcuni giorni a contatto con i fornitori di Cupertino in Asia, Mohan è ha previsto un possibile arrivo di un iPhone pieghevole nel 2020.


L’idea di un iPhone flessibile non è nuova. Già tempo fa, Apple aveva depositato due brevetti in proposito presso gli uffici dell’USPTO (United States Patent Trademark Office), ovvero l’ufficio brevetti statunitense. Questi riguardavano in particolare la produzione di display flessibili (pieghevoli anche fino a 360 gradi), da implementare su un iPhone pieghevole grazie ad una cerniera centrale. Una volta aperto completamente il display, questo avrebbe trasformato l’iPhone in un iPad (tablet), proprio come si pensa accadrà con il Samsung Galaxy X, il cui probabile arrivo è previsto nel 2019.

Per quanto riguarda le prossime due generazioni di iPhone (2018 e 2019), queste non dovrebbero subire particolari modifiche rispetto all’ormai celebre iPhone X. I display dell’iPhone pieghevole (in arrivo nel giro di due anni) dovrebbero invece essere dei pannelli OLED, prodotti in collaborazione con LG. Apple, come sempre accade, non ha lasciato trapelare nulla riguardo i futuri melafonini, mantenendo il suo tradizionale riserbo. Il 2020 sarà l’era dei dispositivi flessibili o Apple con il suo iPhone flessibile arriverà ancora una volta in ritardo rispetto alla concorrenza, proprio come accaduto con i dispositivi full screen? Lo scopriremo presto.

Foto: © tishomir - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti