Windows 10 build 17627 update Redstone 5

AntonelloCCM - 22 marzo 2018 - 09:50

Windows 10 build 17627 update Redstone 5

Windows 10 build 17627 Redstone 5 è già disponibile al download per gli iscritti al programma Windows Insider.

(CCM) — Il nuovo Big Update Windows 10 Redstone 4, conosciuto anche come Windows 10 Spring Creators Update, è ormai alle porte, ma Microsoft sta già rilasciando le primissime versioni del prossimo aggiornamento Windows 10 Redstone 5. Il mese scorso, infatti, l’azienda di Redmond aveva reso disponibile la build 17604, mentre nelle ultime ore è stato rilasciato il nuovo update Windows 10 build 17627 Redstone 5. Come per la versione precedente, anche questa nuova build è riservata agli iscritti al programma Windows Insider, facenti parte del ramo Skip Ahead, il quali possono così testare in anteprima i nuovi aggiornamenti.



Tenendo in considerazione il fatto che Windows 10 Spring Creators Update non è ancora stato rilasciato, il nuovo aggiornamento Windows 10 build 17627 Redstone 5 non introduce alcuna novità, ma risolve soltanto qualche bug e mostra qualche problema noto. Nel primo caso, come si può notare sul blog ufficiale Windows, è stato corretto un problema relativo a OneDrive, quando si apre un file che non è ancora stato scaricato sul PC, è stato risolto un problema di malfunzionamento del pannello delle emoji e di Task Manager, che adesso, quando un processo è sospeso, mostra un’icona che indica tale sospensione nella scheda Processi.

Per quanto riguarda invece i problemi noti di Windows 10 build 17627 Redstone 5, come il blocco della scheda Impostazioni quando (da lì) si clicca su un link che rimanda al Microsoft Store, la mancata apertura di file .html e .pdf su Microsoft Edge se il browser Microsoft non è già aperto prima dell’apertura dei file e il bug che rende momentaneamente visibile il desktop prima di visualizzare la schermata di blocco Lock screen (come previsto), quando si ritorna dalla modalità sleep.

Windows 10 Redstone 5 sarà disponibile per tutti gli utenti soltanto a partire dal prossimo autunno, quindi passeranno ancora alcuni mesi prima di poter vedere le prime build di questo prossimo update con qualche nuova interessante feature. Per il momento non resta che provare l’attesissimo Spring Creators Update, in arrivo nelle prossime settimane. Stay tuned.

Foto: © iStock.