Google dirà addio a Encrypted.Google.com

AntonelloCCM - 19 marzo 2018 - 12:46
Google dirà addio a Encrypted.Google.com
Encrypted.Google.com, motore di ricerca Google crittografato, verrà inglobato sul motore di ricerca standard.

(CCM) — Google dice addio al suo motore di ricerca alternativo, ovvero Encrypted.Google.com. La particolarità di questa pagina, creata dall’azienda di Mountain View nel 2010, riguarda la crittografia SSL, che consente agli utenti di fare ricerche su internet in modo più sicuro. Dal 2011 questo tipo di crittografia è stata implementata sulla pagina principale di Google, portando così gli utenti alla sempre minore frequentazione di Encrypted.Google.com. Tutto ciò (che non è da considerare come un fallimento) ha convinto Google ha chiudere definitivamente la pagina a partire dal prossimo 30 aprile.


Encrypted.Google.com consente, grazie al sistema di crittografia, di poter fare ricerche in tutta sicurezza evitando il tracciamento per fini pubblicitari (allo stesso modo di quando si naviga in modalità in incognito), la localizzazione, ecc. Recandosi oggi sulla pagina Encrypted.Google.com, sotto la barra di ricerca, verrà mostrato un messaggio con l’avviso "le funzionalità principali di encrypted.google.com sono state incluse nella home page di Ricerca Google. Le visite a questo URL dopo il 30 aprile 2018 verranno reindirizzate a www.google.com".

Dal momento che Google utilizza ormai la connessione sicura HTTPS, l’utilizzo di Encrypted.Google.com è divenuto qualcosa di superfluo e quindi di poco interesse. Lo scopo ultimo dell’azienda di Mountain View è quello di rendere il web sempre più sicuro per i propri utenti. L’implementazione di Encrypted.Google.com sul motore di ricerca principale è un passo avanti in questa direzione. Stay tuned.

Foto: © Benny Marty - Shutterstock.com