Xiaomi Redmi Note 5 Pro al MWC 2018

AntonelloCCM - 1 marzo 2018 - 11:05

Xiaomi Redmi Note 5 Pro al MWC 2018

Xiaomi ha presentato al MWC 2018 il nuovo phablet Xiaomi Redmi Note 5 Pro, il quale sarà venduto anche in Italia.

(CCM) — Il Mobile World Congress 2018 di Barcellona (MWC 2018) non è stato monopolizzato soltanto dagli eventi dedicati ai nuovi top di gamma (primo fra tutti Samsung Galaxy S9). Anche gli entry-level e i medio-gamma hanno infatti trovato il loro spazio. Uno dei più curiosi dispositivi di fascia media è sicuramente Xiaomi Redmi Note 5 Pro, il nuovo phablet dell’azienda cinese dalle specifiche tecniche piuttosto interessanti e dal prezzo contenuto, proprio in pieno stile Xiaomi.



Xiaomi Redmi Note 5 Pro è infatti dotato di display IPS da 5,9 pollici Full HD+ con aspect-ratio 18:9, processore Qualcomm Snapdragon 636 octa-core, GPU Adreno 509, RAM da 4/6 GB, memoria interna da 64 GB (espandibile fino a 128 GB tramite micro SD), doppia fotocamera posteriore da 12 e 5 megapixel con autofocus PDAF, apertura focale f/2.2 e f/2.0, doppio flash LED, fotocamera anteriore da 20 megapixel con apertura focale f/2.0, sistema di riconoscimento facciale, lettore di impronte digitali sul retro, connettività WiFi ac Dual Band, 4G LTE, GPS e Bluetooth 5.0, batteria da 4000 mAh con sistema Quick Charge 2.0 e sistema operativo Android 7.0 Nougat con interfaccia MIUI 9 (probabile il prossimo passaggio ad Android 8.0 Oreo).

Il nuovo phablet Xiaomi Redmi Note 5 Pro, in versione 4 GB di RAM, sarà venduto in India (a partire dal 7 marzo) al prezzo di 14.000 rupie (ovvero 175 euro), mentre la versione da 6 GB dovrebbe costare 17000 rupie (ovvero 215 euro). In un prossimo futuro, questo phablet Xiaomi dovrebbe essere commercializzato anche in Italia (con il nome di Xiaomi Redmi Note 5), anche se il prezzo dovrebbe essere un po’ più alto rispetto a quello del mercato indiano. Xiaomi Redmi Note 5 Pro sarà uno dei best-buy presentati durante il MWC 2018? Solo il tempo potrà dirlo.

Foto: © testing - Shutterstock.com