WhatsApp Desktop ora su Microsoft Store

AntonelloCCM - 2 febbraio 2018 - 10:59
WhatsApp Desktop ora su Microsoft Store
WhatsApp Desktop arriva finalmente sul Microsoft Store per PC Windows 10, ma è simile alla versione WhatsApp Web.

(CCM) — WhatsApp Desktop per Windows 10 è a tutti gli effetti un’applicazione scaricabile dal Microsoft Store. Dopo mesi di attesa, gli utenti potranno finalmente utilizzare la nuova versione dell’app di messaggistica istantanea più amata al mondo, sul proprio PC Windows 10, senza dover ricorrere alla web app WhatsApp Desktop (presente su PC e Mac già dal 2016) o alla versione WhatsApp Web, utilizzabile tramite i web browser. Nonostante questo sia da considerarsi un passo avanti, molti utenti sono rimasti piuttosto delusi dal risultato finale, in quanto la nuova app sul Microsoft Store non aggiunge quasi nulla rispetto a WhatsApp Web, risultando quindi molto simile ad essa.


WhatsApp Desktop di Windows 10 non è infatti un’app universale UWP (ovvero Universal Windows Platform), ma si basa sulla già nota versione WhatsApp Desktop (Win32) scaricabile dal sito ufficiale WhatsApp, poi adattata con il Desktop App Converter (Project Centennial). Al di là di qualche piccola modifica, come ad esempio l’icona menu (i tre puntini orizzontali) in alto a destra, tutto il resto è uguale a WhatsApp Web. Proprio come le altre versioni disponibili per PC e Mac, l’app WhatsApp Desktop presente sul Microsoft Store funziona soltanto se collegata all’app principale del proprio smartphone. È inoltre possibile inviare allegati, emoji, GIF animate, messaggi vocali, ecc. Naturalmente non è attiva la funzione relativa alle chiamate e le videochiamate. L'app è gratuita e pesa 242,66 MB.

Nonostante al momento questa versione di WhatsApp Desktop per Windows 10 sembra non piacere molto agli utenti (proprio perché molto basilare), è probabile che in futuro Facebook possa aggiornarla introducendo nuove funzionalità che potrebbero rendere quest’app più interessante. Il gruppo di Mark Zuckerberg farà presto queste implementazioni o bisognerà attendere ancora per molto? Stay tuned.

Foto: © dennizn - Shutterstock.com