iPhone X flop sarà ritirato dal mercato?

Antonello Ciccarello - 23 gennaio 2018 - 10:29
iPhone X flop sarà ritirato dal mercato?
iPhone X non è stata la rivoluzione che tutti si aspettavano, ma un flop e Apple pensa di ritirarlo dal mercato.

(CCM) — iPhone X potrebbe (forse) raggiungere presto l’Apple Netwon (il palmare progettato da Apple negli anni ’90), il Nokia N-Gage o i Google Glass al Museo del Fallimento di Helsingborg (Svezia). Questo perché l’azienda di Cupertino potrebbe ritirarlo dal mercato a un anno dal suo trionfale rilascio. La rivoluzione mancata di iPhone X, lanciato per celebrare i 10 anni dalla nascita del primo iPhone, è stata una delusione in fatto di vendite e per questo Apple potrebbe correre ai ripari, anticipando il suo "pensionamento".


A preannunciare la fine (prematura) di iPhone X è l’affidabile Ming-Chi Kuo, analista KGI Securities ed esperto del mondo Apple. Come riportato dal sito web AppleInsider, la delusione di iPhone X sarebbe causata da un flop di vendite, non andate come sperato dal gruppo statunitense, in particolar modo nel mercato cinese. Il problema non sarebbe soltanto di tipo economico (circa 1300 euro), ma anche "strutturale": il notch di iPhone X, ovvero lo spazio in alto nel display OLED dove si trova la fotocamera, farebbe apparire iPhone X più piccolo di quanto non sia. Gli acquirenti cinesi però preferiscono puntare su uno schermo che sembri di dimensioni maggiori, come appunto quello di iPhone 8 Plus (con display da 5,5 pollici), acquistabile anche a minor prezzo (999 dollari).

Il flop iPhone X avrebbe comunque un precedente, ovvero iPhone 5, lanciato dall’azienda di Cupertino nel 2012 e sostituito circa un anno dopo da iPhone 5C. Apple darà ragione a Ming-Chi Kuo oppure alla fine opterà per continuare la produzione di iPhone X, il quale, come di solito avviene in questi casi, verrà venduto a prezzo scontato dopo l’arrivo della generazione successiva di melafonini? Solo il tempo potrà dirlo.

Foto: © Apple.