iOS 10 bug sicurezza con backup iTunes

iOS 10 bug sicurezza con backup iTunes
iOS 10 scoperta falla nella sicurezza Apple che rende 2500 volte più facile rubare password dopo backup iTunes.

(CCM) — iOS 10, il nuovo sistema operativo Apple arrivato in concomitanza con il nuovissimo iPhone 7 non sarebbe così sicuro come si pensa. Dopo la diatriba tra l’azienda di Cupertino con l'FBI sulla vicenda riguardante la possibilità o meno di sbloccare l’iPhone dell’attentatore di San Bernardino, in cui Apple aveva fatto notare la quasi-impossibilità di poter entrare nel sistema senza conoscere la password, sembra che con iOS 10 le cose siano cambiate.

A rivelare la falla nella sicurezza di iOS 10 è l’azienda russa Elcomsoft, che ha scoperto un bug del sistema operativo Apple che consentirebbe di rubare facilmente i dati degli utenti di iPhone e iPad con iOS 10 dopo aver fatto un backup su iTunes, nonostante questo sia una procedura criptata. I test effettuati dalla Elcomsoft hanno infatti dimostrato che su iOS 10 (dopo il backup su iTunes) è possibile rubare una password utente 2500 volte più velocemente rispetto a iOS 9 e build successive.

Fortunatamente questa falla di sicurezza è presente soltanto dopo un backup in locale (su PC o Mac) e non interessa i device che hanno effettuato il backup su iCloud. L’azienda di Cupertino è comunque già a lavoro per poter risolvere presto questi problemi e mettere in sicurezza i milioni di utenti che hanno già effettuato il backup del loro iPhone o iPad con iOS 10 su iTunes. In attesa di comunicazioni ufficiali dall’azienda di Cupertino, stay tuned.

Foto: © Pixabay.