HTC non aggiornerà il One S

HTC non aggiornerà il One S
La notizia non è drammatica ma di certo non ha fatto piacere ai milioni di utenti che da tempo attendevano speranzosi: l'evoluzione di HTC One S si ferma qui.

A comunicarlo è stata la stessa azienda tramite una nota diramata nei giorni scorsi: "Possiamo confermare che l'HTC One S non riceverà ulteriori aggiornamenti di Android e rimarrà alla versione attuale di Android e HTC Sense. Comprendiamo che questa notizia sarà accolta con disappunto da alcuni, ma i nostri clienti devono sapere che abbiamo progettato HTC One S per offrire un'incredibile esperienza con scatto e audio". Il terminale One S non riceverà dunque alcun aggiornamento su Android, che resterà alla versione 4.1, e su HTC Sense.

La comunicazione dell'azienda ha scatenato non poche polemiche da parte degli utenti delusi, che quando hanno acquistato il terminale non si aspettavano di certo che l'azienda abbandonasse il prodotto così rapidamente. Gli stessi siti web e blog dedicati al mondo della telefonia si dicono dispiaciuti per tutti coloro ai quali hanno consigliato l'acquisto di HTC One S, sottolineando che se avessero immaginato un tale comportamento si sarebbero ben guardati dal farlo. Quali possibilità hanno ora i possessori di One S? Possono affidarsi alle community di sviluppatori sperando che mettano a punto una ROM in grado di sopperire alle mancanze dell'azienda, oppure possono confidare nel buon senso di HTC e sperare che cambi idea.

Immagine: sito HTC