Apple registra iWatch in Giappone, Messico e Turchia

Apple registra iWatch in Giappone, Messico e Turchia
Cresce la curiosità attorno all'ultimo gadget Apple: iWatch sarebbe sempre più vicino, quasi prossimo al lancio.

Le ultime indiscrezioni arrivano da Bloomberg e riguardano la richiesta di registrazione del marchio iWatch in Giappone, Messico e Turchia. L'azienda non ha ancora confermato nulla, ma pare che abbia chiesto la tutela del marchio agli uffici brevetti giapponesi, turchi e messicani, marchio che potrà essere utilizzato per prodotti della categoria orologi o computer tascabili. Il lancio sul mercato di un gioiellino come iWatch è ormai praticamente una necessità per l'azienda di Cupertino, sempre più impegnata a combattere la concorrenza spietata di Samsung, Microsoft e Google. Proprio queste aziende sarebbero anch'esse al lavoro su dispositivi simili ad iWatch.

Dal canto suo Apple ha un piccolo vantaggio in termini di tempo e di visione innovativa: sono ormai mesi infatti che a Cupertino una squadra di oltre 100 tra tecnici, sviluppatori, ingegneri e designer, sta lavorando sulla messa a punto di un prodotto con caratteristiche rivoluzionarie. iWatch sarà in grado di fornire le stesse funzionalità di iPhone e iPad, ovviamente su scala ridotta, abbinate ad una serie di innovazioni quali la rilevazione delle funzioni vitali di chi lo indossa. Apple non si pronuncia e non rilascia alcuna anticipazione in merito a questo gadget futuristico, salvo poi "tradirsi" con un'immagine inserita in uno spot pubblicitario. Come sempre, quando si tratta di marketing, Apple sa il fatto suo!

Immagine Brett Jordan



Potrebbe anche interessarti