iPhone maxi e low cost: il sogno diventa realtà

AlessiaStrinati - 14 giugno 2013 - 18:08
iPhone maxi e low cost: il sogno diventa realtà
Un melafonino a 99 dollari dovrebbe essere messo in vendita già in autunno in Cina. Due maxi-iPhone con display da 4,7 e 5,7 pollici potrebbero entrare presto in produzione, come un iPhone 5S fornito di un sistema di riconoscimento che funzionerà attraverso le impronti digitali.

Le indiscrezioni sui prodotti di casa Apple ci sono sempre state, e in genere sono state particolarmente fantasiose. Oggi è la Reuters a rendere i rumors una realtà, confermata all'autorevole agenzia di stampa internazionale da "fonti bene informate".
Stando alle informazioni non ancora confermate dall'azienda di Cupertino l'iPhone low cost sarà in plastica, in tanti colori differenti per differenziarsi dai classici modelli bianchi e neri, e, come ha già fatto Samsung di recente, partirà alla conquista dell'India e della Cina, mercati in cui la richiesta di smartphone è in crescita.

Per la produzione e l'assemblaggio dell'"iPhone giocattolo" dovrebbero bastare tre mesi (da giugno a settembre). Sempre in autunno, secondo Reuters, potrebbe essere presentato l'iPhone 5S, dotato di un sistema di riconoscimento delle impronte digitali. Potrebbero seguire infine due iPhone maxi, incrocio tra iPad e iPhone attuali, da 4,7 e 5,7 pollici. Un modo per attaccare su tutti i fronti la concorrenza, già posizionata nel ricco mercato dei phablets, a metà strada tra smartphone e tablet.

Immagine: <a href="http://www.flickr.com/photos/7147401@N07/3825189650/">petter palander</a> via <a href="http://compfight.com">Compfight</a> <a href="http://creativecommons.org/licenses/by/2.0/">cc</a>