Twitter rafforza la sicurezza

Twitter rafforza la sicurezza
Dopo gli insistenti attacchi subiti negli ultimi mesi, Twitter comunica di aver deciso di rafforzare i sistemi di sicurezza intorno all'accesso.

Un'azione necessaria per garantire agli utenti la massima riservatezza e la possibilità di preservare al meglio l'integrità del proprio account e dei propri dati. La novità riguarda la modalità di accesso: mentre prima veniva richiesta soltanto una password, ora sarà necessario inserire anche un indirizzo email e un numero di telefono attivo e funzionante. A quel punto Twitter verificherà che il numero fornito possa ricevere messaggi ed invierà un codice di verifica che l'utente dovrà inserire al momento dell'accesso. Soltanto al termine di questa operazione il profilo Twitter sarà visibile e l'account potrà iniziare a comunicare.

Il rafforzamento delle misure di sicurezza si è reso necessario dopo che nei mesi scorsi siti come Twitter, Facebook, Evernote e Apple sono stati attaccati da hacker alla ricerca di dati sensibili. L'ultimo caso eclatante riguarda la violazione dell'account di Associated Press, tramite il quale è stato rilasciato un tweet che ha fatto tremare l'America per qualche minuto: "Due esplosioni nella Casa Bianca, Obama è ferito". Il falso tweet, rivendicato da Syrian Electronic Army, team pirata che sostiene il regime di Bashar al Assad, ha avuto conseguenze immediate: gli indici in borsa sono crollati immediatamente e lo stesso portavoce della Casa Bianca è dovuto intervenire in diretta tv per smentire l'accaduto e rassicurare la nazione sulla buona salute del Presidente.

Immagine pouwerkerk