Jailbreak, guerra aperta con Google

Jailbreak, guerra aperta con Google
Tutti contro il jailbreak potrebbe essere il titolo di un film, invece è la realtà.

Non solo Apple lotta in difesa dell'integrità del proprio software, ora anche Google scende in campo contro il team Evad3rs, responsabile dell'ultimo jailbreak, Evasi0n. L'azione di contrasto è avvenuta tramite il blocco dei link per il download di Evasi0n. Un'azione che non ha però creato particolari problemi allo spregiudicato team di hackers, i quali si sono limitati a trasferire l'hosting su Mega, il sito di file sharing dell'ormai famosissimo Kim Dotcom. I file relativi ad Evasi0n ora sono quindi a disposizione di tutti sul Cloud di Mega e lo saranno sempre senza problemi e senza restrizioni.

Il team Evad3rs è uno dei gruppi di hacker più agguerriti e tenaci che si possano incontrare nel web. Pimskeks, Planetbeing, Pod2g e MuscleNerd, i quattro che lo compongono, hanno fatto della possibilità di evadere da Apple una vera e propria missione. Dopo aver lanciato il jailbreak per iOS 5 con grande successo, non hanno mai smesso di lavorare in preparazione di quello successivo, che permettesse di "evadere" da iOS 6. Neanche a dirlo, ora stanno già lavorando al jailbreak di iOS 7. Il nome Evad3rs, e di conseguenza il nome Evasi0n per il jailbreak, non è stato scelto a caso. Eseguendo l'applicazione, infatti, si libera il terminale da tutte le restrizioni imposte da Apple e dal software, permettendo un'alta personalizzazione e l'utilizzo di app non legittimate da Apple.

Immagine: Marco Wessel