Microsoft Security Essentials (Vista/win7) (Il feedback degli utenti su)

Segnala
-
Posti
845
Data di registrazione
lunedì 27 aprile 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
lunedì 25 maggio 2020
-
Questa conversazione riguarda un articolo del sito. Per consultare la guida/download originale cliccare sul link in basso:

https://it.ccm.net/download/scaricare-204-microsoft-security-essentials-vista-win7

Posti
845
Data di registrazione
lunedì 27 aprile 2015
Stato
Amministratore
Ultimo intervento
lunedì 25 maggio 2020
901
Eccellente antivirus Microsoft per sistema Windows 7. Pratico e di facile utilizzo per ogni tipo di utente.
migliore...
Posti
1
Data di registrazione
domenica 2 settembre 2018
Stato
Membri
Ultimo intervento
2 settembre 2018

10
ottimo antivirus facile da installare e da usare.
Posti
1
Data di registrazione
lunedì 31 luglio 2017
Stato
Membri
Ultimo intervento
lunedì 31 luglio 2017

dieci
molto funzionale
ottimo
l'ho già usato per altri PC e sono soddisfatto.
buenisimimooooooooooooome piaceeeeeeeeeeeeeeeeoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
Posti
1
Data di registrazione
martedì 14 ottobre 2014
Stato
Membri
Ultimo intervento
martedì 14 ottobre 2014

COMMENTO E IMPRESSIONI (Microsoft Security Essentials 2014).

Questo antivirus non è apprezzato, benaccetto né troppo valutato, dato che viene persino minimizzato, snobbato e trascurato da molti, eppure è, e rimane a mio avviso un efficace e ottimo prodotto antivirus.

Quando si parla di garanzia e di sicurezza informatica, purtroppo, ci si trova sempre di fronte a un mondo pieno di fregature, d'insidie e di trappole! Qual è il miglior antivirus di sempre, adatto per ogni sistema operativo, per ogni tipologia di infezione, in tutto e per tutto? L'unica risposta che mi viene da dare e da trasmettere è...l'uomo, sì, proprio quello che sta per la precisione seduto davanti al monitor del proprio computer!

Mi spiego meglio: la maggior parte delle infezioni informatiche si contraggono a causa dell'imperizia, dell'imprudenza e della leggerezza dell'utente. La frequentazione di siti pericolosi, l'installazione di contenuti la cui provenienza è azzardata, dubbia e incerta, l'uso indiscriminato e totale di drive a cuor leggero senza effettuare opportune e utili scansioni prima dell'uso. Tutto questo è basilare, imprescindibile e indispensabile dall'uso di un
buon anti-virus.

Personalmente ho usato con un buon riscontro, diversi anti-virus sempre freeware! Perché? Perché mi piace non usare software alterati o contraffatti (altra "possibile e certa" fonte d'infezione) e perché inoltre credo molto nei progetti free! In ogni caso, usando il buon senso, evitando siti azzardati, indubbi e rischiosi, installando soltanto software attendibili e verificati, sono sempre riuscito a evitare infezioni e mal funzionamenti di qualsiasi genere e natura.

Gli antivirus gratis sono sicuri? Gli antivirus gratuiti sono sicuri? Funzionano? Soino affidabili, debellano le minacce e proteggono il nostro PC dai pericoli? Sono domande legittime e giustificate: se le porreste a qualche professionista o esperto del settore, nella maggior parte dei casi quello vi risponderà d'affidarvi esclusivamente a un antivirus a pagamento e d'acquistare possibilmente uno dei migliori (in parole povere: uno dei più costosi).

Se però utilizzate il computer a livello personale e navigate su siti sicuri o privi di minacce, un antivirus gratuito potrebbe fare al caso vostro, a patto però che scegliate il migliore. Su quali siano i migliori antivirus gratis (dato che è anche un po' la politica aziendale delle case), tuttavia nel frattempo è meglio precisare e sottolineare come non tutti questi software sono da buttare via, anche se molto dipende dall'utilizzo che voi stessi fate di internet e nei siti in cui vi recate per navigare. Questo va messo in risalto, poiché solitamente la maggiore protezione del PC la possiamo garantire noi stessi, soprattutto per non far sì che virus, trojan o worm s'insinuino nel vostro PC procurandovi ingenti e irreparabili danni al sistema.

A livello aziendale, invece, è preferibile scegliere un antivirus a pagamento, perché senza starci a girare troppo intorno, sono più funzionali, efficienti, in quanto vengono continuamente aggiornati e mirano a una protezione più accurata e minuziosa, utilissima dunque a scopo professionale dove c'è un intero sistema da difendere e da salvaguardare.

Al momento, comunque, io sto usando Microsoft Security Essentials con equilibrata soddisfazione, cercando di mantenere le definizioni virus aggiornate sempre all'ultima versione (anche se il programma stesso s'aggiorna da solo ogni 24 ore). E' certamente un programma efficace, silenzioso e valido, in quanto e stato ideato e generato per i consumatori privati e per le piccole aziende, eppure si fonde e si basa sulla stessa tecnologia Forefront adoperata da Microsoft per agevolare, difendere e tutelare tutte quelle ditte che necessitano di prodotti altamente protettivi in termini di sicurezza aziendale dalle continue e insidiose minacce.

Microsoft Security Essentials condivide con Forefront Endpoint Protection il motore di scansione antivirus e antimalware, ma essendo progettato per l'utilizzo in ambito "casalingo" non ha le funzionalità di gestione, monitoring e reportistica presenti nella versione pensata per rispondere alle necessità delle aziende. Anche la nuova versione di Security Essentials avrà un motore antivirus e antimalware aggiornato, e una maggiore integrazione con Internet Explorer per garantire una navigazione più sicura in Internet. Inoltre ci saranno dei componenti di monitoring integrati con la Windows Filtering Platform (di Windows Vista e Windows 7) che, tramite l'integrazione con la rete consentiranno una maggiore protezione da virus e malware anche a livello rete.

Microsoft Security Essentials non è per niente invadente né importuno, sono infatti assenti quelle fastidiose finestre di dialogo pubblicitarie, che di continuo appaiono a differenza di altri programmi simili, promuovendo e persuadendo gli utenti d'acquistare il proprio prodotto. A mio parere, svolge egregiamente e perfettamente il suo lavoro per il quale è stato progettato, lavora e scansiona in sordina con pregevoli e ragguardevoli risultati. Tutti
questi motivi rendono Microsoft Security Essentials un dispositivo molto concreto, efficace e vantaggioso per qualunque categoria di computer, sia che si tratti di un vecchio PC, di un nuovo PC, del portatile o di un piccolo netbook.

Fino a qualche tempo fa invece, io usavo l'antivirus F-Secure a pagamento (sobrio, eccellente e funzionale, forse poco noto ai più), ma sopraffino e straordinario antivirus della casa finlandese!

--> N.B. In aggiunta e in ausilio di Microsoft Security Essentials, per la sicurezza in "rete" potrete sempre installare e appoggiarvi a WOT, un'estensione (un componente aggiuntivo) per incrementare ulteriormente la sicurezza dei siti che visiterete nel web.
Fonte: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/wot-safe-browsing-tool/?src=search

Ricordate sempre però, non dimenticatelo mai, che siete "voi stessi" il vero "VIRUS" o "ANTIVIRUS" (a seconda dei casi), che è seduto di fronte al PC!

Un saluto a voi tutti. (^_^)

Salvatore
Posti
22673
Data di registrazione
giovedì 19 marzo 2009
Stato
Moderatore
Ultimo intervento
16 maggio 2020
12.110 >
Posti
1
Data di registrazione
martedì 14 ottobre 2014
Stato
Membri
Ultimo intervento
martedì 14 ottobre 2014

chiarissimo! :-)
io nel pc al momento possiedo avg 9.0 però in futuro vedrò anche perchè sembra che ne parlino abbastanza bene di questo antivirus.. poi è della Microsoft da nn dimenticare!
Ho provato questo antivirus e tra quelli che conosco è il migliore perchè mentre gli altri si scaricano per occupare solo spazio sul disco rigido questo controlla i virus che penetrano nel computer e prima li blocca,poi ci avvisa e noi a quel punto decidiamo se eseguire il programma o disinfettarlo.
Inoltre MSE (Microsoft Security Essentials) occupa solo 14 gb mentre gli altri ne occupano anche 30.
L'unica seccatura è quella che c'è la convalida,e se non va a buon fine non si installa.
Ma chi lo vuole a tutti i costi può usare la beta anche se non è migliore dell'originale.