0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Condividere la propria posizione con un amico su Google Maps


Google Maps permette di condividere la propria posizione in tempo reale con un contatto, allo stesso modo di Facebook Messenger o WhatsApp. Questa funzione, basata sulla geolocalizzazione in tempo reale, può essere pratica per potersi ritrovare facilmente. Ecco come attivarla e utilizzarla.



L’invio della posizione Google permette di mostrare ad un contatto i propri dati di localizzazione. Questa condivisione può essere attivata per un tempo prestabilito. Si tratta di un’azione volontaria dell’utente, che seleziona il contatto con cui condividere la sua posizione.

Per attivare la condivisione della posizione e per visualizzare queste informazioni, bisognerà disporre innanzitutto di un account Google e, naturalmente, dell’app Google Maps. Disponibile inizialmente solo per Android, questa funzione da ottobre 2018 è presente anche sulla versione per iOS. Purtroppo non è ancora disponibile Google Maps versione web.

Attivare la condivisione della posizione su Google Maps

Aprire l’app Google Maps e accedere al menu nella colonna di sinistra. Cliccare poi su Condivisione della posizione:




In basso si aprirà una finestra per condividere la propria posizione. Selezionare quindi Inizia:



Nella scheda seguente, bisognerà impostare diverse opzioni:

La durata della condivisione della posizione;

Il contatto con cui condividere la posizione;

Il modo in cui il link di condivisione sarà inviato:


Impostare la durata di condivisione dei dati

La prima impostazione di default corrisponde alla durata di condivisione della posizione per un’ora. Cliccare sull’icona + o per modificarla.

Per scegliere una condivisione senza limiti di durata, selezionare Fino alla disattivazione:


Scegliere un contatto al quale inviare la propria posizione

L’applicazione propone una serie di contatti ai quali inviare la propria posizione in tempo reale. Per selezionarne degli altri, selezionare Altri e poi inserire un nome o un contatto e-mail:



Scegliere il destinatario e poi cliccare su Invia.

Selezionare un supporto per inviare il link di condivisione


Google Maps propone diversi modi e piattaforme utili per inviare la propria posizione al contatto scelto:

Il copia-incolla;

Facebook Messenger, Hangouts, Instagram Direct, WhatsApp, ecc.;

Gmail, OneDrive, Message, Samsung Cloud Drive, Facebook, ecc.;

WiFi Direct, Bluetooth, ecc.

Disattivare la condivisione della localizzazione su Google Maps

Per terminare immediatamente la condivisione della posizione in tempo reale su Google Maps basterà cliccare sulla X posta a destra dello schermo:



Foto: © Unsplash.
0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fai una domanda
Jean-François Pillou

I nostri contenuti sono creati in collaborazione con esperti di high-tech, sotto la direzione di Jean-François Pillou, fondatore di CCM.net e digital director del Gruppo Figaro. CCM è un sito di high-tech leader a livello internazionale ed è disponibile in 11 lingue.

Scopri di più sul team CCM

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Antonello Ciccarello. Ultimo aggiornamento da Antonello Ciccarello.

Il documento intitolato «Condividere la propria posizione con un amico su Google Maps» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.

0 Commento