Invecchiare una foto con GIMP

Aprile 2018

Invecchiare una fotografia può sembrare complesso per alcuni, ma ci sono alcuni metodi per farlo velocemente con GIMP. Ci sono diversi metodi, molti effetti di invecchiamento. In questa guida vedremo come dare l'effetto di una vecchia foto danneggiata dal tempo con una particolare texture.


Texture per invecchiare foto su GIMP

La texture può essere usato per l'invecchiamento, piuttosto che cercare di disegnare linee che hanno spesso un rendering troppo digitale. La scelta della texture è quindi essenziale: i vecchi muri possono essere un'ottima scelta (effetti del tempo, texture naturale e sollievo non troppo esagerato). Quello che facciamo è di trovare una parete lievemente danneggiata e scattare una foto. L'useremo per sovrapporla alla nostra immagine:



Effetto Bianco e nero GIMP

Apri l'immagine che si desidera invecchiare in GIMP. Poi clicca su File > Apri come livelli... e apri la foto del vecchio muro. Metti ogni livello in bianco e nero per dare effetto vecchia foto. Gli aggiungeremo un leggero tono seppia alla fine per avere questa caratteristica invecchiata

Per passare in bianco e nero, occorre desaturare ogni livello. Per fare questo, seleziona il livello, poi clic su Colori > tonalità-saturazione e abbassare la saturazione a -100%:


Sovrapposizione della texture

Sovrapponiamo la texture sulla nostra foto (lo scopo è di fondere la nostra foto originale, in quella del muro danneggiato). Seleziona il livello con l'immagine del muro, poi nella scheda cambiare la modalità Normale in Sovrapposto:



Un piccolo chiarimento sulla texture: più una parte della foto è luminosa, la texture è meno visibile. Se si desidera un effetto più visibile, basta aumentare l'opacità del livello muro. È anche possibile giocare sulla texture, cambiando il contrasto, ovvero colori > Luminosità-Contrasto > Aumentare il contrasto:


I due livelli sono ora uniti, vi rimane solo gestire la sua opacità, in modo che la texture non sia troppo presente. Per fare questo, sempre nella nostra area di lavoro, seleziona il livello con il muro, e diminuisci l'opacità. Nel nostro caso, passiamo al 50%. Adatta l'opacità alla tua foto, ai diversi dettagli che si desidera conservare: la parte più difficile è come non troppo vedere la texture, pur avendo un effetto accentuato.

Aggiungere un effetto seppia foto GIMP

Per dare un effetto seppia, GIMP offre di dare una tinta all'immagine con solo un colore. Sempre sul livello del muro, Clic colori > colora rimane solo impostare il colore giusto, e il dosaggio (saturazione). Le impostazioni per la tonalità seppia sono tonalità=31, saturazione=32, luminosità=3:


Personalizza l'effetto su foto GIMP

Tutte queste impostazioni, texture, opacità, seppia, ecc., sono modificabili e si può impostarle come si desidera. Basandosi sul tutorial, si può divertirsi a ridurre o amplificare ogni tappa per vedere come appare. Facendo diverse prove, si arriva a scoprire l'effetto desiderato. Per le texture, si può trovarne ovunque, in strada, nella natura, ecc. Scegli comunque un insieme omogeneo avendo poco sollievo e una buona luce (identica in tutta la parete, senza ombre) in modo che l'immagine sovrapposta non sia troppo visibile:


Foto: © Pixabay.
L'articolo originale è stato scritto da deri58. Tradotto da n00r. Ultimo aggiornamento 19 marzo 2018 alle 08:42 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Invecchiare una foto con GIMP» dal sito CCM (https://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Come creare una GIF animata