Apple Glass in arrivo nel 2020?

AntonelloCCM - 9 novembre 2017 - 10:40

Apple Glass in arrivo nel 2020?

Apple potrebbe lanciare nel 2020 gli Apple Glass, visore per la realtà aumentata con sistema operativo rOS.

(CCM) — Apple è (quasi pronta) ad immergersi nel mondo della realtà aumentata. Secondo alcune recenti indiscrezioni, entro i prossimi tre anni, l’azienda di Cupertino potrebbe lanciare un proprio visore per la realtà aumentata (chiamato probabilmente Apple Glass o iGlasses), con sistema operativo proprietario rOS, ovvero reality operating system.



Come riporta il sito Bloomberg, l’idea di Apple è quella di realizzare il suo visore per la realtà virtuale entro il 2019, per poi lanciarlo sul mercato soltanto l’anno dopo, ovvero nel 2020. Al momento si sa pochissimo del progetto del gruppo T288, composto da diversi membri, tra cui gli ingegneri che si occupano di ARKit, piattaforma per la realtà aumentata già presente in alcune applicazioni di iOS 11, nuovo sistema operativo di iPhone e iPad. Gli Apple Glass, come già detto, non avranno bisogno del supporto dell’iPhone (come ad esempio accade con Google Cardboard e Android), ma avrà rOS, che si aggiunge alla lista dei sistemi operativi Apple insieme a macOS, iOS, tvOS e watchOS.

Se si considera il fallimento dei Google Glass o dei più recenti Spectacles di Snapchat, gli Apple Glass (o iGlasses) potrebbero avere vita breve, anche se Cupertino potrebbe avere qualche asso nella manica per rendere irresistibile il suo visore per la realtà aumentata agli occhi dei propri fan. Naturalmente non si sa ancora molto sul design e soprattutto sul prezzo di lancio, ma probabilmente non sarà alla portata di tutti. Gli Apple Glass saranno un successo (come quasi tutti i prodotti di Cupertino)? Solo il tempo potrà dirlo.

Foto: © iStock.