WhatsApp rivela con chi chatti la notte

AntonelloCCM - 12 ottobre 2017 - 10:10

WhatsApp rivela con chi chatti la notte

WhatsApp può essere usato per spiare le abitudini notturne degli utenti, quando dormono e con chi chattano.

(CCM) — WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più amata dagli utenti di tutto il mondo. Nonostante i continui aggiornamenti e le novità, come l’attesissima funzione "Delete for Everyone" o le nuovissime emoji, WhatsApp potrebbe presentare anche qualche lato "negativo". Non si tratta questa volta della solita truffa volta a rubare i dati personali (anche della carta di credito) o dell’ennesima catena di sant’Antonio, ma della possibilità di spiare gli utenti la notte, ovvero con chi si chatta e quando si va a dormire.



Lo sviluppatore Robert Heaton ha infatti creato una semplice estensione per il browser Google Chrome che, utilizzata insieme a WhatsApp Web riesce a monitorare l’attività dei contatti su WhatsApp, arrivando così a capire le abitudini notturne degli utenti. Come mostrato sul post "Tracking friends and strangers using WhatsApp", sul suo blog personale, Robert Heaton rivela che, a differenza della funzione che rende invisibile agli altri utenti la data e l’ora dell’ultimo accesso, lo status non può essere disattivato.

Grazie alla sopracitata estensione e WhatsApp Web, si potrà capire quanto tempo un utente rimane online, prima di andare a dormire. Per capire con chi si chatta, basterà una semplice comparazione tra gli amici di uno stesso gruppo e se questi rimangono online fino alla stessa ora (calcolando il tutto durante un lungo periodo di tempo), allora è molto probabile che i due stanno chattando insieme.

Naturalmente non si tratta di un vero e proprio "spionaggio", ma di supposizioni fatte sulla base di comparazioni e di un’estensione per Google Chrome. Rimane però il fatto che WhatsApp consente di scoprire se un utente è ancora online o meno. Il gruppo Facebook (che ha acquistato l’app nel 2014) vedrà tutto ciò come un campanello d’allarme per la privacy degli utenti o non darà peso alla ricerca di Robert Heaton? Lo scopriremo prossimamente.

Foto: © BestStockFoto - Shutterstock.com