Windows 10 Mobile è addio ufficiale

AntonelloCCM - 10 ottobre 2017 - 10:17

Windows 10 Mobile è addio ufficiale

Windows 10 Mobile (progetto Windows Phone), dopo svariati tentativi di update e rilancio è ufficialmente fallito.

(CCM) — Windows 10 Mobile, chiamato un tempo Windows Phone, non è mai stato il sistema operativo preferito degli utenti. Microsoft ha tentato in molti modi di trovare un suo posto tra i grandi del settore mobile, come Apple e Samsung, ma sempre con scarsi successi. L’acquisizione del vecchio marchio Nokia, divenuto poi Nokia Lumia, ne è un esempio. Sono bastati soltanto pochi anni per capire che il progetto non avrebbe avuto vita lunga. Adesso, dopo il mancato rilancio con Windows 10 Mobile, il progetto Windows Phone è giunto ad un addio.



A dichiarare il fallimento di Windows 10 Mobile è Joe Belfiore, Corporate Vice President for Windows in Microsoft, che dal suo account Twitter, in risposta ad un utente che chiedeva se fosse il caso di abbandonare Windows 10 Mobile, ha dichiarato che Microsoft non si occuperà più di sviluppare il progetto né a livello software, né hardware, aggiungendo che a livello individuale egli stesso è passato ad un altro sistema operativo (probabilmente Android proprio come Bill Gates).

Belfiore ha però rassicurato gli utenti che decideranno di rimanere fedeli a Windows 10 Mobile. L’azienda di Redmond è intenzionata a supportare ancora l’ormai quasi obsoleto sistema operativo, rilasciando degli aggiornamenti relativi ai bugfix e alle patch di sicurezza, ma non saranno previste nuove feature. Cosa comporta l’addio di Windows 10 Mobile? Microsoft è ancora interessata al progetto Andromeda (chiamato ora Windows Core OS) e all’atteso Surface Phone oppure dirà addio anche allo smartphone del rilancio? Lo scopriremo nei prossimi mesi. Stay tuned.

Foto: © Roman Pyshchyk - Shutterstock.com