Google Play Store torna virus BankBot

AntonelloCCM - 29 settembre 2017 - 11:06

Google Play Store torna virus BankBot

Scoperto all’interno del Google Play Store il già conosciuto virus BankBot, nascosto tra il codice di un gioco.

(CCM) — L’allarme virus sul Google Play Store è ogni giorno sempre più alto. Dopo la scoperta, lo scorso giugno, del malware Xavier, trovato su circa 800 app per Android, e il più recente caso di DU Antivirus Security (che invece di proteggere i dispositivi diffondeva informazioni e dati sensibili degli utenti a server terzi) adesso la nuova minaccia è il virus BankBot, trovato nel codice del gioco Jewels Star Classic, versione fittizia del più famoso Jewels Star, entrambi presenti sul Google Play Store.



Il malware BankBot era già stato scovato dal team di ESET (casa produttrice di antivirus) nel codice di alcune app del Google Play Store (e non solo) già nei primi mesi del 2017. Ad inizio mese, una versione migliorata di BankBot e più difficile da eliminare è stata poi trovata, sempre da ESET, nell’app store di Google. Jewels Star Classic si presenta come un normalissimo gioco della saga Jewels Star ma, una volta installato, innesca un virus che fa comparire spesso degli avvisi (fittizzi) di Google Service. Cliccando su OK, l’utente inserirà il malware nel menu Accessibilità Android, innescando così BankBot. Il virus permetterà agli hacker di aver accesso al proprio dispositivo, senza alcuna limitazione, mettendo a rischio i propri dati sensibili e quelli bancari.

Nel caso di installazione Jewels Star Classic, o un’app simile che potrebbe contenere il virus BankBot, la prima cosa da fare è controllare che tra gli amministratori del dispositivo non compaiano app come "System update" o "Google Update", come anche l’avviso fittizio di Google Service. In ogni caso è sempre bene rimuovere questi amministratori attivi, fare una scansione con un buon antivirus e magari resettare il device. Stay tuned.

Foto: © Twin Desing - Shutterstock.com