Google Foto suggerimenti di condivisione

AntonelloCCM - 29 giugno 2017 - 10:57

Google Foto suggerimenti di condivisione

Google Foto introduce, come annunciato al Google I/O 2017, le Librerie condivise e i suggerimenti di condivisione.

(CCM) — Grandi novità in arrivo per Google Foto, il servizio di Mountain View relativo alle foto (e non solo), si aggiorna e introduce due nuove interessanti funzioni, già annunciate allo scorso Google I/O 2017 dello scorso maggio. Naturalmente si parla delle due funzioni Librerie condivise (Shared Libraries) e i Suggerimenti di condivisione (Suggested sharing).

Per quanto riguarda i Suggerimenti di condivisione di Google Foto, questa funzionalità utilizza la tecnologia del machine learning in modo da poter identificare automaticamente gli amici presenti sulle foto, suggerendovi quindi gli utenti con i quali vorreste (probabilmente) condividere le vostre foto. Naturalmente la funzionalità Suggested Sharing è personalizzabile e consente di poter condividere anche interi album con la persona desiderata. I suggerimenti di condivisione saranno visibili direttamente sull’interfaccia principale di Google Foto, in modo da rendere l’operazione pratica e veloce. Grazie al machine learning e Google Assistant, più si va avanti e più il servizio diventerà accurato.

Shared Libraries, ovvero le librerie condivise su Google Foto, permette di poter condividere con gli amici le proprie librerie, ma sempre con la possibilità di personalizzarne il contenuto. Il destinatario, nel caso dovesse accettare di condividere la libreria, avrà accesso a tutte le foto contenute in essa (sempre che l’utente non metta restrizioni particolari) e potrà visualizzare le nuove foto che verranno salvate nella libreria in futuro.

Come riporta il blog ufficiale Google, le due funzioni di Google Foto (Suggerimenti di condivisione e Librerie condivise) sono attualmente in fase di roll-out e presto saranno attive sia su device mobile (Android e iOS), sia sulla versione web. Per quanto riguarda l’altra novità di Google Foto, Google Photo Books, annunciata anch’essa al Google I/O 2017, è disponibile soltanto negli Stati Uniti e non è ancora chiaro se farà presto il suo debutto anche in Europa o rimarrà prerogativa degli U.S.A. Stay tuned.

Foto: © dennizn - Shutterstock.com