Gmail stop analisi email per pubblicità

AntonelloCCM - 26 giugno 2017 - 11:34

Gmail stop analisi email per pubblicità

Google smette di analizzare gli account Gmail per inviare pubblicità mirata, secondo le preferenze degli utenti.

(CCM) — Grandi cambiamenti in arrivo per Gmail. Il servizio di posta di Google, tra i più utilizzati al mondo, entro al fine del 2017 eliminerà l’analisi delle delle caselle di posta gratuite Gmail, per inviare annunci pubblicitari mirati ai propri utenti. Ad annunciarlo è la vicepresidente della divisione Google Cloud, Diane Greene, la quale ha pubblicato un post sul blog ufficiale Google in cui spiega che dalla fine dell’anno gli utenti che utilizzano il servizio gratuito Gmail, avranno gli stessi benefici di chi utilizza la G Suite Google, ossia il servizio a pagamento rivolto principalmente alle aziende.

Questa è sicuramente una grande novità dell’azienda di Mountain View, in particolare per quanto riguarda la sicurezza e la privacy dei propri utenti. Fino ad oggi, infatti, Google ha utilizzato un algoritmo (quindi tutto gestito dal computer) per sbirciare le email Gmail degli utenti consumers (ovvero gratis) e inviare loro degli annunci pubblicitari secondo i gusti degli utenti memorizzati dal sistema. Adesso tutto ciò verrà eliminato e non avverrà nessuna scansione delle email (testo compreso), proprio come avviene su Google G Suite.

Tutto ciò, come ricorda ancora Diane Greene, non significa che Google non invierà più ads agli utenti Gmail, ma che questi annunci personalizzati (che possono essere comunque disattivati in qualsiasi momento dall’utente stesso) verranno scelti in base a diversi fattori, come ad esempio la cronologia ricerche su Google. Un piccolo passo per Google, un grande passo avanti per l’utente, che adesso potrà scrivere le proprie email su Gmail, senza preoccuparsi che Google possa dare un’occhiata per la propria pubblicità.

Foto: © Alexey Boldin - Shutterstock.com