ASUS ZenFone AR in arrivo a luglio

AntonelloCCM - 31 maggio 2017 - 10:41

ASUS ZenFone AR in arrivo a luglio

ASUS ZenFone AR, primo device ASUS con supporto Google Tango e Daydream VR, sarà disponibile a partire da luglio.

(CCM) — ASUS ZenFone AR è stato svelato per la prima volta durante il CES 2017 di Las Vegas dello scorso gennaio e, dopo alcuni ritardi, sarà finalmente in commercio a partire dal prossimo luglio, al momento soltanto negli Stati Uniti. A rivelarlo è la stessa azienda taiwanese, per voce del CEOASUS, Jerry Shen, durante l’attuale Computex 2017 di Tapei.



ASUS ZenFone AR è il secondo device al mondo, dopo Lenovo Phab 2 Pro, ad avere il supporto Google Tango e Google Daydream VR, per la realtà aumentata e la realtà virtuale. Le app con supporto Google Tango sono attualmente 100, ma ASUS scommette che possano arrivare a superare le 1000 entro la fine del prossimo anno. Grazie alle tre telecamere posteriori da 23 megapixel (TriCam) con sensore Sony IMX318, ASUS ZenFone AR permette il monitoraggio del movimento, della cattura delle immagini e della profondità, utili, ad esempio, per la mappatura degli ambienti in 3D.

ASUS ZenFone AR è inoltre dotato di display Super AMOLED da 5,7 pollici QHD con vetro Gorilla Glass 4, processore Snapdragon 821, RAM da 8 GB, memoria interna da 64/128 GB, connettività WiFi ac Dual-Band, Bluetooth 4.2, GPS A-GLONASS, porta USB di tipo C, batteria da 3300 mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat. ASUS ZenFone AR, come riporta il sito Engadget, sarà inizialmente un'esclusiva Verizon (operatore telefonico) e dovrebbe essere venduto al prezzo di circa 800 dollari, meno del Samsung Galaxy S8+. Nessuna notizia per quanto riguarda l'arrivo di questo smartphone in Europa. Per altre informazioni su ASUS ZenFone AR, stay tuned.

Foto: © Anton Watman - Shutterstock.com