Play Store malware Judy colpisce Android

AntonelloCCM - 30 maggio 2017 - 09:33

Play Store malware Judy colpisce Android

Il malware Judy su Play Store ha colpito circa 36,5 milioni di utenti Android creando falsi clic pubblicitari.

(CCM) — Il Google Play Store su Android è stato vittima di un attacco malware, forse il più esteso che l’app store di Google abbia mai visto. Il malware Judy, così chiamato dal nome della saga di app contenenti il codice malevolo, ha infatti infettato circa 3,6 milioni di utenti Android in tutto il mondo, anche se il numero gli account infetti potrebbe essere superiore. A scoprire il malware Judy, che è stato capace di aggirare il sistema di sicurezza del Google Play Store, è stata la società Check Point Software, la quale, una volta scovato il malware, ha subito allertato Mountain View per l’eliminazione dal Google Play Store delle app coinvolte.

Secondo il report di Check Point Software, il malware Judy era presente su circa 41 app per ragazzini sviluppate dalla società coreana Kiniwini (Enistudio Corp.). Nonostante i feedback positivi delle app sul Google Play, le app contenenti il malware Judy, una volta installate nei dispositivi, creavano un collegamento ad un server non certificato e, in seguito, questo botnet apriva un browser nascosto per poter creare falsi clic pubblicitari, "cliccando" (come se fosse l’utente a farlo) su alcuni annunci specifici, in modo da generare clic e quindi introiti, grazie al circuito di Google Ads, per i gestori di quei particolari siti.

Il malware Judy ha creato quindi dei gadget zombificati che creavano guadagno grazie ai clic. Fortunatamente Google ha già provveduto ad eliminare dal Play Store le app segnalate da Check Point Software, ma nel caso in cui qualcuno avesse scaricato una delle app contenenti il malware Judy, la prima cosa da fare è resettare il proprio dispositivo, previo backup dei dati. Stay tuned.

Foto: © Twin Design - Shutterstock.com