Windows Mixed Reality arriva controller

AntonelloCCM - 15 maggio 2017 - 10:30

Windows Mixed Reality arriva controller

Microsoft svela alla BUILD 2017 i suoi controller Windows Mixed Reality per la realtà virtuale e realtà aumentata.

(CCM) — Il futuro della tecnologia passerà per realtà aumentata e la realtà virtuale. Lo sa bene Microsoft che alla BUILD 2017, conferenza dedicata agli sviluppatori che si svolge annualmente al Washington State Convention Center di Seattle, ha presentato i nuovi controller Windows Mixed Reality, che potrebbero diventare un "must have" per tutti gli amanti della realtà virtuale/realtà aumentata, che si fa sempre più strada non solo grazie ai visori Oculus Rift o Samsung Gear VR, ma anche grazie agli smartphone, come Lenovo Phab2 Pro o ASUS ZenFone AR.

A differenza di quanto visto fino ad oggi i controller Windows Mixed Reality non avranno bisogno di sensori di monitoraggio esterni ma utilizzeranno direttamente i sensori e la fotocamera integrati nel visore (a differenza di quanto accade per esempio con HTC Vive). Il tracciamento dei movimenti sarà possibile grazie ai LED ad anello, ma i controller Windows Mixed Reality saranno anche dotati di un grilletto, del tasto Windows, del tasto menu e di uno stick analogico.

I nuovi controller Microsoft Windows Mixed Reality saranno disponibili sul mercato entro la fine dell’anno, in bundle, insieme ai nuovi visori HP e Acer. Per quanto riguarda il prezzo, il primo potrà essere acquistato a 329 dollari, probabilmente durante il periodo natalizio, mentre il visore Acer, dotato di controller Microsoft, può essere già ordinato dagli sviluppatori al prezzo di 399 dollari e spedizione già dai prossimi mesi.

Foto: © Microsoft.