Facebook Space social network in VR

AntonelloCCM - 19 aprile 2017 - 11:30

Facebook Space social network in VR

Facebook Space è l’app di Facebook per utilizzare il social network in VR (realtà virtuale) grazie a Oculus Rift.

(CCM) — Mark Zuckerberg ha sempre le idee chiare quando si parla di Facebook e dal palco della F8 Conference 2017 di San Jose in California, ha presentato le ultime novità inerenti al social network più amato e utilizzato al mondo. Il futuro di Facebook, non passa più dalle immagini, dai video o dalle Storie (come già visto con la recente introduzione Facebook Stories) ma dalla realtà aumentata (AR) e dalla realtà virtuale (VR) grazie a Camera Effect Platform, che consente di poter utilizzare la realtà aumentata con la fotocamera del proprio PC o device e, soprattutto grazie a Facebook Space, l’app che, associata ad Oculus Rift, permette di utilizzare il social network in VR.

Lo scopo di Facebook Space è quello di realizzare una community virtuale dove gli utenti lontani possono sentirsi più vicini. Questo nuovo social network in VR permette di creare un proprio avatar (personalizzabile) prendendo spunto dalle proprie foto di Facebook e uno sfondo di foto e video a 360 gradi. È possibile anche fare disegni "nell’aria" con dei pennarelli virtuali, utilizzare un bastone per selfie per scattare foto, condividere ricordi e fare videochiamate su Facebook Messenger, includendo nel luogo virtuale anche gli amici che non hanno Oculus Rift (che non potranno comunque modificare lo spazio stesso).

Facebook Space è attualmente un’app in versione beta, scaricabile da Oculus Store, ma presto potrebbe diventare un’app completa e accessibile anche a chi dispone di altri visori per la realtà virtuale come Play Station VR o HTC VIVE. Facebook Space potrebbe essere una vera e propria rivoluzione che cambierà per sempre il modo di concepire i social network. Sarà accolto bene o, considerando che bisognerà essere muniti di Oculus Rift (che ha un costo non indifferente) si rivelerà un flop? Lo scopriremo presto.

Foto: © iStock.

Ultimo aggiornamento 19 aprile 2017 alle 11:30 da AntonelloCCM.