Nintendo Switch supporterà app VR e AR?

AntonelloCCM - 10 aprile 2017 - 10:44

Nintendo Switch supporterà app VR e AR?

Il dock Nintendo Switch potrebbe supportare un upgrade per le app in realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR).

(CCM) — Nintendo Switch è stata la console dell’anno. Dopo l’estenuante attesa dei fan e il boom di vendite subito dopo il lancio dello scorso 3 marzo, la nuova console ibrida Nintendo potrebbe continuare a stupire. Secondo quanto rivelato dal sito giapponese Fomalhaut, sarebbe possibile eseguire un upgrade del dock di Nintendo Switch, affinché questo supporti delle applicazioni in realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR). Lo stesso presidente di Nintendo, Tatsuya Kimishima, aveva aperto uno spiraglio di speranza in questo senso subito dopo la presentazione del video promozionale di Nintendo Switch, ma questo avverrà soltanto quando la tecnologia lo consentirà (non creando fastidi).

Il nuovo teardown eseguito da Fomalhaut ha infatti rivelato che il dock di Nintendo Switch potrebbe supportare nuovi componenti al suo interno e l’alimentatore da 100 W sarebbe in grado di gestirne l’energia, visto che il solo tablet potrebbe anche bastare un alimentatore con potenza minore. Tra l’altro sempre secondo quanto rivelato dal resoconto di Fomalhaut, pubblicato sul sito giapponese Nikkei, il prezzo di Nintendo Switch sarebbe "elevato" a causa dei Joy-Con, il cui costo di produzione sarebbe di circa 90 dollari, per via dell’HD Rumble, ovvero i sensori di movimento. Per quanto riguarda invece il dock e il tablet, il costo complessivo sarebbe di 167 dollari.

La possibilità per Nintendo Switch di poter supportare app in realtà virtuale e realtà aumentata è sicuramente una buona notizia, ma dopo queste rivelazioni e dopo il successo ottenuto dalla console ibrida, Nintendo comincerà a pensare seriamente al tanto atteso upgrade per il supporto VR e AR o lascerà che questo rimanga ancora un sogno proibito per i fan di Nintendo Switch?

Foto:© Nintendo.