Telegram lancia chiamate vocali criptate

AntonelloCCM - 31 marzo 2017 - 09:54

Telegram lancia chiamate vocali criptate

Telegram aggiunge la possibilità di effettuare chiamate vocali criptate, per parlare in tutta sicurezza.

(CCM) —
Telegram si rinnova e, per evitare la sempre più pericolosa avanzata di WhatsApp, lancia una grande novità, che farà sicuramente felici i suoi utenti, specialmente i più attenti al fattore privacy e sicurezza. Dopo un periodo di prova sulla versione Telegram Beta, la famosa app di messaggistica istantanea, con la versione Telegram 3.18 rende infatti attiva la funzionalità delle chiamate vocali criptate.

Telegram utilizza la crittografia end-to-end per le proprie chat dal 2013 e, adesso, viene applicata anche alle chiamate. Per essere sicuri che nessuno sia in grado di intercettare le chiamate, basterà verificare che le quattro emoji che appaiono sul proprio schermo, siano uguali a quelle sullo schermo dell’interlocutore. Grazie a questo espediente, le chiamate vocali criptate su Telegram saranno sicure al 100%. Telegram utilizzerà inoltre il sistema Peer-to-Peer (P2P) per collegare direttamente i due device, ma se questo non dovesse essere possibile, Telegram utilizzerà i server più vicini, per garantire sempre una buona qualità della chiamata.



Un’altra novità delle chiamate vocali criptate su Telegram, è la possibilità di scegliere chi può e chi non può chiamare (blacklist e whitelist) e, inoltre, sarà possibile utilizzare l’opzione Use Less Data, per risparmiare il tra il 25 e il 30% dei dati mobili, anche se potrebbe influire sulla perdita della qualità audio. Al momento il nuovo aggiornamento con le chiamate vocali criptate è in rollout in Europa e presto potrebbe arrivare in tutto il mondo. WhatsApp ha introdotto l'opzione Revoke, ovvero la possibilità di eliminare i messaggi inviati entro due minuti dall'invio, riuscirà Telegram a "rubare utenti" all'app eterna rivale puntando sul fronte sicurezza o dovrà fare ancora di più?

Foto: © Twin Design - Shutterstock.com