LG G6 mostrato su invito LG per MWC 2017

AntonelloCCM - 9 febbraio 2017 - 10:11

LG G6 mostrato su invito LG per MWC 2017

LG svela in parte LG G6 nell’invito per il MWC 2017, il top di gamma verrà venduto dal 7 marzo in Corea del Sud.

(CCM) — Big Screen è ormai la parola d’ordine che sembra caratterizzare i top di gamma che vedremo arrivare nel 2017 e, naturalmente, il nuovo LG G6 non poteva non esserne dotato. A rivelarlo è la stessa casa produttrice, che ha mostrato (in parte) in anteprima il suo prossimo flagship nell’invito per la conferenza stampa che si terrà il 26 febbraio a Barcellona, in occasione del Mobile World Congress 2017 (MWC 2017).

Secondo quanto mostrato da LG, infatti, il nuovo LG G6 sarà dotato di display LCD da 5,7 pollici Full Vision (proprio per i suoi bordi in esistenti), risoluzione Quad HD 2880 x 1440 pixel e rapporto 18:9. Il device, dai bordi arrotondati, sarà inoltre controllabile con una sola mano.

Tra le altre specifiche tecniche, ancora ufficiose, LG G6 dovrebbe essere caratterizzato dal processore Qualcomm Snapdragon 821, RAM da 4 GB, memoria interna da 32 GB (espandibili con micro SD), doppia fotocamera principale da 16 megapixel, fotocamera anteriore da 8 megapixel, protezione da acqua e polvere grazie alla certificazione IP68 e sistema operativo Android 7.0 Nougat. Per quanto riguarda il design di LG G6, in particolare la parte posteriore, LG non ha rilasciato comunicazioni in merito, ma potrebbe essere molto simile a quello mostrato dalla cover già in vendita su Amazon.

LG G6 sarà presentato in via ufficiale al MWC 2017 di Barcellona, ma secondo le indiscrezioni (sempre molto precise) del leaker Evan Blass, conosciuto su Twitter come @Evleaks, sarà in commercio già dal 7 marzo in Corea del Sud, probabilmente per anticipare l’arrivo del Samsung Galaxy S8, ma sarà disponibile negli Stati Uniti soltanto a partire dal 7 aprile, ovvero un mese dopo la messa in vendita in patria. Nessuna indiscrezione invece per quanto riguarda l’arrivo di LG G6 in Italia (in Europa in generale), ma potrebbe anche arrivare a ridosso dell’uscita negli Stati Uniti, entro la fine di aprile.

Foto: © ricochet64 - Shutterstock.com