Samsung Galaxy Note 7 batteria esplosiva

AntonelloCCM - 23 gennaio 2017 - 09:40

Samsung Galaxy Note 7 batteria esplosiva

L’azienda sudcoreana ha rivelato che l’unica causa delle esplosioni del Samsung Galaxy Note 7 era la batteria.

(CCM) — Alla fine il problema principale del Samsung Galaxy Note 7, causa dei numerosi casi di esplosione del dispositivo, era la batteria. Come nel più classico dei romanzi gialli, dove l’assassino è sempre il prevedibile maggiordomo, anche in questo caso il sospettato numero uno è l’unico colpevole. A rivelarlo è stata la stessa Samsung Electronics nel corso di una conferenza stampa organizzata ad hoc, proprio per diffondere i risultati degli studi condotti da 700 esperti Samsung, che hanno esaminato 200.000 esemplari e 300.00 batterie a campione dello sfortunato phablet.

Come mostrano i risultati, il problema delle prime batterie del Samsung Galaxy Note 7, prodotte da Samsung SDI, consisteva nel design del vano batteria che causava il surriscaldamento e quindi l’esplosione. Nel secondo caso, riguardante le batterie sostitutive del Samsung Galaxy Note 7, prodotte da Ameperex Technology, la causa riguardava la mal progettazione della batteria, dovuta probabilmente alla fretta nel trovare una rapida risposta al primo problema, che però non ha fatto altro che causare altre esplosioni.

Dopo le scuse agli utenti, Samsung Electronics ha fatto sapere, per voce del presidente della divisione mobile, Koh Dong-Jin, che non esiste alcun problema di hardware o software del Samsung Galaxy Note 7 e che questa esperienza, nonostante le gravi perdite sul mercato è un’opportunità per aumentare i controlli di qualità sulla produzione delle batterie al litio, in modo che questi sconvenevoli eventi non accadano in futuro.

Samsung nei prossimi mesi, probabilmente in aprile, presenterà il suo prossimo top di gamma, Samsung Galaxy S8, smartphone che dovrà essere all’altezza dei competitors LG G6, Huawei P10 e iPhone 8, ma soprattutto con questo nuovo flagship dovrà dimostrare ai propri fan che quella del Samsung Galaxy Note 7 è stata una parentesi nera, in un anno non proprio felice per l’azienda sudcoerana. Sarà davvero così? Lo scopriremo presto.

Foto: © Samsung.