Opera Neon il browser che si crede un OS

AntonelloCCM - 13 gennaio 2017 - 12:03

Opera Neon il browser che si crede un OS

Opera Neon è il concept browser Opera per Windows e Mac con interfaccia simile a quella di un sistema operativo.

(CCM) — Opera Neon è la rivoluzione dei browser. Se da un lato il nuovo Microsoft Edge (erede di Internet Explorer) ha dichiarato guerra a Google Chrome, Mozilla Firefox e lo stesso Opera (basic), sfidandoli sul consumo energia, dall’altra parte Opera Neon si differenzia dai precedenti per via della sua nuovissima interfaccia che ricorda quella di un sistema operativo.

Opera Neon, disponibile sia per Windows sia per Mac, emula il desktop del proprio PC, ma in alto è presente una barra degli indirizzi e al centro delle bolle con le icone delle pagine web predefinite che possono essere eliminate e sostituite con altre, trascinando semplicemente l’icona della pagina sul desktop. Ogni volta che viene aperta una nuova pagina, la scheda si posiziona a destra e viene raggruppata insieme alle altre. Sulla parte sinistra (in basso) è visibile il menu impostazioni, mentre in alto è presente il comparto multimediale, in cui è possibile ascoltare musica o vedere video e foto di una scheda mentre altre schede sono aperte tramite il mini player e l’innovativa finestra PiP, ovvero Picture in Picture.

Opera Neon, nonostante sia molto intuitivo e rivoluzionario come browser e ricorda un po’ il sistema operativo Ubuntu, è ancora un concept browser e nel futuro verrà sempre più perfezionato. Opera Neon è scaricarbile sul sito ufficiale Opera sia per PC Windows che Mac, ma basteranno queste innovative caratteristiche a far diventare questo browser competitivo con i colossi Chrome, Firefox e Microsoft Edge? Lo scopriremo presto.

Foto: © Gil C - Shutterstock.com