WhatsApp addio supporto su vecchi device

AntonelloCCM - 4 gennaio 2017 - 11:52

WhatsApp addio supporto su vecchi device

WhatsApp non funziona più su vecchi smartphone con sistema operativo Android 2.2, iOS 6 e Windows Phone 7.1.

(CCM) — WhatsApp dice addio ai vecchi sistemi operativi. Nel corso del tempo l’app di messaggistica istantanea più apprezzata al mondo con l’arrivo del 2017 ha detto addio agli smartphone con sistema operativo Android 2.1 o 2.2 Froyo, iPhone 3GS e iOS 6 (o versioni precedenti) e Nokia Lumia e Microsoft Phone con OS Windows Phone 7.1.

Il motivo di questo difficile addio è data dal fatto che WhatsApp è sempre in continuo aggiornamento (si pensi all’arrivo delle chiamate e videochiamate, della segreteria telefonica e dell’invio dei documenti o il prossimo sistema Revoke per l'annullare i messaggi) e, con l’avanzare della tecnologia, la compatibilità con i primi sistemi operativi viene meno.

Come si può vedere sul blog ufficiale WhatsApp, i sistemi operativi sopra elencati non sono però gli unici che dovranno dire addio all’app acquistata da Mark Zuckerberg nel 2014, dal primo luglio 2017, infatti, anche il sistema operativo Nokia Symbian S60, Nokia S40 e la maggior parte dei device targati BlackBerry non saranno più compatibili con l’ultima versione di WhatsApp.

Naturalmente ad oggi i dispositivi mobili che montano ancora questo tipo di sistemi operativi sono soltanto un numero esiguo, ma lo stop al supporto WhatsApp per i proprietari degli smartphone sopra elencati costituisce comunque un problema che sarà risolvibile soltanto con l’acquisto di un nuovo device con sistema operativo più recente. L’app del gruppo Facebook deciderà di abbandonare anche altri device nel corso del 2017 o magari del 2018? Lo scopriremo nei prossimi mesi.

Foto: © Twin Design - Shutterstock.com

Ultimo aggiornamento 4 gennaio 2017 alle 11:52 da AntonelloCCM.