Samsung Galaxy S6 Edge esplode ancora

AntonelloCCM - 23 dicembre 2016 - 12:13

Samsung Galaxy S6 Edge esplode ancora

Nuovo caso esplosione Samsung Galaxy S6 Edge, l’azienda sudcoreana ricade nell’incubo Samsung Galaxy Note 7.

(CCM) — Samsung Galaxy S6 Edge esplode (di nuovo). Questo è il secondo caso a distanza di poco meno di due settimane. Che il 2016 fosse l’anno nero di Samsung, nonostante i buoni profitti ottenuti con il top di gamma Samsung Galaxy S7, si era già capito quando è scoppiato il Samsung Galaxy Note 7 gate a causa delle continue segnalazioni di casi di esplosione, ma dopo il ritiro dei dispositivi dal mercato tutto sembrava essere stato risolto.

A risollevare le paure dell’azienda sudcoreana (e soprattutto utenti Samsung) è stato un utente di Reddit, ReturnThroughAether, il quale ha scritto un post con immagini in allegato del suo Samsung Galaxy S6 Egde esploso. A detta dell’utente, lo smartphone (il quale non aveva avuto mai un problema prima d’allora) sarebbe esploso per surriscaldamento durante la notte, mentre si trovava sul comodino, in condizioni normali, senza nemmeno essere in carica.

Il problema, come nel caso precedente è legato al mal funzionamento della batteria, ma Samsung non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale in merito. Samsung Galaxy S6 Edge è uno smartphone in commercio ormai da due anni e il fatto che casi di esplosione possano riguardare anche device in commercio da tempo, potrebbe causare allarmismo tra i vari possessori di smartphone e tablet Samsung.

L’azienda dal canto suo sta già facendo il possibile per scoprire le cause scatenanti dell’esplosione del Samsung Galaxy S6 Edge, in modo da mettere in guardia gli utenti (se il problema non dovesse essere isolato). L’incubo Samsung Galaxy Note 7 non è ancora finito.

<singature>Foto: © Nebojsa Markovic - Shutterstock.com</signature>