WhatsApp Status e Flash sfidano Snapchat

AntonelloCCM - 11 novembre 2016 - 11:16

WhatsApp Status e Flash sfidano Snapchat

WhatsApp Status e Flash sono i nuovi tentativi di Mark Zuckerberg per vincere la guerra e primeggiare su Snapchat.

(CCM) — Mark Zuckerberg rinnova la sua sfida a Snapchat con l’arrivo di WhatsApp Status, la nuova funzione che permetterà di pubblicare e inviare ai propri contatti delle immagini con testo ed emoji, che si elimineranno automaticamente dopo 24 ore, e Flash, la nuova app per i paesi emergenti, simile a Snapchat. Come si sa, il CEO di Facebook ha già provato in passato a frenare l’avanzata di Snapchat, prima cercando di acquistare l’app e poi con l’arrivo di Instagram Stories, Facebook Lifestage e con il più recente Messenger Day, adesso ci riprova con l’app di messaggistica più usata al mondo, sperando così di poter riprendere quella fetta di utenti (adolescenti) stregata da Snapchat.

WhatsApp Status può essere considerato un "clone" di Snapchat Stories, anche se non è ancora ben chiaro come funzionerà, dal momento che si tratta di una funzione presente soltanto nella versione Beta di WhatsApp, ma secondo quanto rivelano i rumors, la scheda Status di WhatsApp si dovrebbe trovare al centro, tra Chiamate e Chat. Da lì potranno essere inserite le foto della galleria (o scattarne di nuove) e poi modificate prima della pubblicazione temporanea.

WhatsApp Status non è però l’unica novità in arrivo dall’azienda di Menlo Park, perché Mark Zuckerberg e il suo team stanno progettando una nuova app chiamata Flash, con funzioni molto simili a Snapchat, pensata per i paesi emergenti, come il Brasile dove è stata rilasciata in anteprima. Facebook Flash altro clone di Snapchat, pesa soltanto 25 MB e consente di utilizzare pochi dati mobili ed è quindi perfetta per quei paesi con scarsa disponibilità di connessione WiFi.

Mark Zucherberg, con WhatsApp Status e Facebook Flash, riuscirà finalmente a togliere lo scettro a Snapchat come app più utilizzata dagli adolescenti o questo ennesimo tentativo risulterà fallimentare?

Foto: © endermasali - Shutterstock.com