Amazon Dash Button sbarca in Italia

AntonelloCCM - 9 novembre 2016 - 11:57

Amazon Dash Button sbarca in Italia

Amazon Dash Button (e Dash Replenishment) è il nuovo dispositivo per acquisti online grazie un semplice pulsante.

(CCM) — Amazon Dash Button e il servizio Amazon Dash Replenishment, arrivano finalmente anche in Italia. Il più grande sito di e-commerce al mondo ha infatti lanciato in Europa il nuovo sistema per poter fare la spesa online grazie ad un dispositivo connesso tramite WiFi, che permette di acquistare un determinato prodotto, semplicemente cliccando un pulsante, e trovarlo a casa il giorno seguente.



Amazon Dash Button è uno quei dispositivi relativi all’Internet delle cose (IoT), come ad esempio gli smartwatch, ed è disponibile soltanto per gli abbonati ad Amazon Prime. Questi oggetti, sono provvisti di un unico bottone, che bisognerà premere quando si vorrà fare un ordine, e si potranno tenere vicino ai luoghi di interesse relativi al prodotto (per esempio vicino la dispensa quando si vorrà ordinare un pacco di pasta). Amazon Dash Button sarà connesso tramite WiFi e, una volta premuto il bottone, arriverà una notifica sullo smartphone per confermare la richiesta.

Amazon Dash Button può essere configurato per essere utilizzato con un solo prodotto. Le marche associate sono in tutto 31, tra cui Barilla, Mulino Bianco, Scottex, Ace, Pampers, Tampax, Durex, Huggies, Finish, Gillette, Kleenex, Lines, ecc.

Il servizio Amazon Dash Replenishment (DRS) consente invece di ordinare in automatico i prodotti che sono in esaurimento (ad esempio l’inchiostro di una stampante quando sta per finire o il detersivo dalla lavatrice) a patto che i dispositivi, stampante o lavatrice in questo caso, siano collegati via WiFi con Amazon Dash Replenishment Service.

Ogni Amazon Dash Button costa soltanto 4,99 euro e permette di effettuare resi gratuiti o evitare che vengano fatti acquisti multipli involontari. L’idea, come quasi tutte quelle di Amazon, è geniale e può funzionare, ma davvero questo modo di fare la spesa online batterà il tradizionale carrello del supermercato?

Foto: © Amazon.