Google Maps arrivano i comandi vocali

AntonelloCCM il giovedì 6 ottobre 2016 alle 10:02:51

Google Maps arrivano i comandi vocali

Google Maps, grazie all’hand free mode, si attiverà dicendo OK Google, ma si integrerà anche con Calendar e Gmail.

(CCM) — Google Maps nel prossimo aggiornamento aggiungerà una funzionalità che farà felici i milioni di utenti che utilizzano il navigatore satellitare di Google durante i loro viaggi. Il nuovo update infatti, consentirà infatti di poter attivare Google Maps allo stesso modo di Google Now, ovvero pronunciando "OK Google", per impostare i dati di destinazione, chiedere le informazioni sul traffico o addirittura il tempo previsto per l’arrivo. È possibile attivare la modalità hand free di Google Maps direttamente dalle impostazioni dell’app, con possibilità di attivare anche la modalità always-on, per accedere a Google Maps da qualsiasi schermata (anche se il display è spento).

L’altra importante novità dell’aggiornamento di Google Maps riguarda l’integrazione di questa app con Google Calendar e Gmail. Questa nuova funzionalità consente infatti di visualizzare e sincronizzare gli appuntamenti e gli eventi (anche futuri) di Calendar, sull’app, visualizzando il luogo esatto dei contatti su Maps, con un semplice tocco su "Dove", impostare la destinazione sul navigatore satellitare Google, con le relative informazioni. Per quanto riguarda Gmail, la sincronizzazione con Google Maps diventa utile nel momento in cui si riceve conferma per un evento (un volo, biglietto del treno, hotel ecc.) e questo verrà automaticamente salvato sull’app.

Il nuovo aggiornamento di Google Maps, come il precedente riguardante l’aggiunta degli autovelox e dei limiti di velocità, è al momento disponibile negli Stati Uniti, e soltanto per i device Android, ma si spera che nel breve periodo possa arrivare anche in Europa. Bisognerà attendere quindi delle comunicazioni in merito da parte dell’azienda di Mountain View.

Foto: © amirraizat - Shutterstock.com