macOS Sierra update disponibile da oggi

AntonelloCCM il martedì 20 settembre 2016 alle 13:21:34

macOS Sierra update disponibile da oggi

macOS Sierra, OS Apple successore di Mac OS X El Capitan, introdurrà grandi novità tra cui l’atteso Siri su Mac.

(CCM) — macOS Sierra da oggi è realtà. Dopo l’annuncio ufficiale di Tim Cook durante la Worldwide Developer Conference 2016 di San Francisco dello scorso giugno, il giorno X del nuovo sistema operativo Apple è finalmente arrivato. La novità più interessante del successore di Mac OS X El Capitan è sicuramente Siri che, dopo anni di attesa, sarà disponibile anche per iMac e MacBook. Con Siri sarà possibile impostare promemoria, il calendario, pubblicare status sui social network come Facebook o Twitter e tanto altro, attivandolo semplicemente premendo ALT + Spazio.

Tra le altre novità, macOS Sierra introdurrà una nuove funzionalità come l’ottimizzazione dello spazio su SSD, condividendo anche i file su iCloud ed eliminando app e file più facilmente grazie all’Ottimizzazione dell’archiviazione su iTunes, la nuova funzione Picture-in-Picture (solo per Safari) per guardare un video su una finestra a parte mentre si fa altro, la possibilità di sbloccare il proprio Mac tramite Apple Watch (watchOS 3), il nuovo Apple Foto e il servizio Apple Pay, sfortunatamente non ancora disponibile in Italia.

macOS Sierra è compatibile con iMac e MacBook, ma soltanto prodotti dal 2009 in poi, MacBook Pro (e MacBook Pro Retina), MacBook Air, Mac Mini e MacPro Mid dal 2010 in poi. Per aggiornare il sistema operativo è consigliabile fare un backup dei file e, quando disponibile sulla sezione aggiornamenti dell’App Store (in Italia arriverà probabilmente in serata), iniziare il download e l’installazione guidata di macOS Sierra.

Foto: © Vividrange - Shutterstock.com