Google Pixel XL dual-boot e Android 7.1?

AntonelloCCM - 19 settembre 2016 - 14:23

Google Pixel XL dual-boot e Android 7.1?

Google Pixel XL secondo gli ultimi rumors potrebbe essere dual-boot e avere anche 4 GB di RAM, OS Android 7.1.

(CCM) — Google Pixel XL e Google Pixel, i nuovi modelli di smartphone Google che prenderanno il posto dei Nexus, verranno presentati con buona probabilità il prossimo 4 ottobre e, come accade spesso a poche settimane dalla presentazione di nuovi device, le indiscrezioni a riguardo si fanno sempre più interessanti. Google Pixel XL (Marlin), secondo quanto apparso sul sito di benchmark Geekbench sarà dotato di display da 5,5 pollici, processore Qualcomm Snapdragon 820 (secondo alcuni Snapdragon 821) e RAM da 4 GB, mentre Google Pixel (Sailfish) avrà schermo da 5,2 pollici.



Le novità più interessanti di Google Pixel XL riguardano però il sistema operativo, ovvero Android 7.1 Nougat (ancora non rilasciato al grande pubblico), la possibilità di supporto nativo per la realtà virtuale (grazie a Google Daydream) e, come rivelato da Dees_Troy (alias Ethan Yoker, developer capo del progetto TWRP), il supporto dual-boot: Google Pixel e Google Pixel XL dovrebbero essere forniti di doppia partizione (una attiva e l’altra in background) con aggiornamenti automatici senza soluzione di continuità.

Naturalmente si tratta ancora di indiscrezioni dal web e l’azienda di Mountain View non ha ancora confermato né smentito nulla, ma l’unica cosa che sembra certa è HTC come produttore dei prossimi smartphone Google. Nessuna novità per quanto riguarda il design e le altre specifiche tecniche di Google Pixel e Google Pixel XL, per cui bisognerà attendere nuove comunicazioni da parte di Big G.

Foto: © rvlsoft-123RFcom - Shutterstock.com