Apple Watch Series 2 novità e delusioni

AntonelloCCM - 8 settembre 2016 - 11:55

Apple Watch Series 2 novità e delusioni

Apple Watch Series 2, sarà dotato di GPS e sarà più potente di Apple Watch, ma non potrà connettersi a internet.

(CCM) — Apple Watch Series 2 è stato presentato ieri da Apple al Keynote 2016 di settembre che ha visto protagonista (quasi assoluto) l’iPhone 7. Le più grandi novità di Apple Watch Series 2 sarà il GPS integrato e l’impermeabilità che permette la resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità, per poter utilizzare lo smartwatch Apple anche durante il nuoto.

Tra le altre novità Apple Watch Series 2 è dotato anche di display più luminoso rispetto alla prima generazione di smartwatch Apple, processore S2 dual core, che lo rende due volte più veloce rispetto al predecessore. Per quanto riguarda le altre caratteristiche, Apple Watch Series 2, con il suo design quadrato, è molto simile ad Apple Watch, anche se presenta una versione interamente in ceramica (molto più resistente dell’acciaio), il modello Apple Watch Nike+, in partnership con Nike, e diversi cinturini. Il sistema operativo base sarà watchOS 3, presentato il prossimo 13 settembre insieme a iOS 10, che potrà comunque essere installato anche sugli Apple Watch di prima generazione.

Le più grandi delusioni sono state però le novità più attese dagli utenti: il WiFi su Apple Watch Series 2, che non sarà presente per motivi di risparmio energetico e la fotocamera per effettuare videochiamate utilizzando l’app Facetime. Oggetto di indiscrezioni del web sin dalle primissime ore, queste due funzioni non hanno però trovato riscontro al momento della presentazione ufficiale dello smartwatch.

Apple Watch Series 2 sarà disponibile dal 16 settembre (con possibilità di preordine a partire dal 9 settembre) al prezzo di 439 euro, mentre Apple Watch sarà invece disponibile a 339 euro nella versione con cinturino sport.

Foto: © Apple.