Wiko ufeel PRIME e FAB lancio a IFA 2016

AntonelloCCM - 5 settembre 2016 - 12:29

Wiko ufeel PRIME e FAB lancio a IFA 2016

Wiko ufeel PRIME e ufeel FAB, nuovi smartphone della gamma ufeel, sono stati annunciati all’IFA 2016 di Berlino.

(CCM) — Wiko ufeel PRIME e Wiko ufeel FAB sono gli ultimi smartphone dell’azienda francese Wiko, che si aggiungono ai fratelli Wiko ufeel e Wiko ufeel Lite, presentati al World Mobile Congress 2016 di Barcellona dello scorso febbraio. Dopo il successo dei predecessori, la società marsigliese, fondata nel 2011, ci riprova, presentando all’IFA 2016 di Berlino questi due modelli dal rapporto qualità prezzo abbastanza interessante.



Wiko ufeel PRIME è uno smartphone dal corpo in metallo dotato di display da 5 pollici Full HD, processore Qualcomm Snapdragon 430 octa-core, RAM da 4 GB, memoria interna da 32 GB, espandibile con microSD fino a 64 GB, fotocamera posteriore da 13 megapixel con sensore Sony IMX 258, autofocus e Dual LED Flash, fotocamera anteriore da 8 megapixel con Selfie Flash, connettività WiFi, Bluetooth, GPS e 4G LTE, lettore di impronte digitali, batteria da 3000 mAh e sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.

Wiko ufeel FAB è dotato di display da 5,5 pollici HD, SoC MediaTek quad-core, RAM da 2 GB, storage interno da 16 GB, espandibile con microSD fino a 32 GB, fotocamera principale da 13 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel con connettività WiFi, Bluetooth, GPS e 4G LTE, batteria da 4000 mAh, lettore di impronte digitali e sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Una delle novità più interessanti di Wiko ufeel FAB è la possibilità di trasformare questo phablet in un vero e proprio powerbank per la ricarica di altri device.

Wiko ufeel PRIME sarà disponibile nei colori argento, oro e antracite al prezzo di 249 euro, mentre Wiko ufeel FAB a 179 euro. Questi due modelli riscuoteranno lo stesso successo dei loro predecessori? È ancora presto per dirlo, ma di sicuro il rapporto qualità prezzo e le interessanti specifiche tecniche, rendono questi due device molto accattivanti.

Foto: © Wiko.