WhatsApp in arrivo CallBack e Voicemail

AntonelloCCM - 22 luglio 2016 - 11:01

WhatsApp in arrivo CallBack e Voicemail

WhatsApp Beta 2.16.189 è stata rilasciata nelle scorse ore. Tra le novità di questa versione Vocemail e CallBack.

(CCM) — WhatsApp mantiene le promesse. Dopo aver inserito negli ultimi mesi alcune interessanti funzioni, come ad esempio la possibilità di scrivere il testo dei messaggi in grassetto, corsivo e barrato, la citazione messaggi o l’invio di GIF animate, adesso, dopo le varie indiscrezioni degli ultimi mesi l’app comprata da Mark Zuckerberg nel 2014 è pronta ad introdurre anche le funzionalità Voicemail e CallBack.



VoiceMail non è altro che la tanto attesa segreteria telefonica su WhatsApp, da utilizzare nel momento in cui si voglia lasciare un messaggio vocale quando qualcuno non ha risposto alla chiamata, mentre CallBack è il tasto per richiamare velocemente il contatto su WhatsApp senza dover aspettare di ritornare alla schermata del registro chiamate. Per quanto riguarda VoiceMail, bisogna specificare che non ha la stessa funzione del già presente messaggio vocale, anche se simile, perché il secondo funziona nella chat, tenendo premuto il microfono, mentre il primo nella sezione chiamate.

VoiceMail e CallBack sono al momento prerogativa di WhatsApp Beta 2.16.189 (quindi ancora non in versione ufficiale) e probabilmente bisognerà aspettare ancora qualche giorno o settimana di "rodaggio" prima che possano essere accessibili a tutti. L’app del gruppo Facebook, nonostante i vari aggiornamenti fatti negli ultimi mesi, come l’interessante app desktop WhatsApp per PC, manca ancora della funzione più attesa da tutti gli utenti, ossia quella delle videochiamate. Saremo in grado di poter videochiamare presto anche su WhatsApp o rimarrà prerogativa delle app concorrenti, come Viber?

Foto: © 10 FACE - Shutterstock.com