Microsoft Edge sfida Chrome nei consumi

AntonelloCCM il martedì 21 giugno 2016 alle 12:39:56

Microsoft Edge sfida Chrome nei consumi

Microsoft Edge fa risparmiare fino al 70% in più di batteria dei portatili rispetto al concorrente Google Chrome.

(CCM) — Microsoft Edge è il browser che consente maggior autonomia della batteria dei PC portatili. Questo è quanto emerge da un test fatto dall’azienda di Redmond sulle prestazioni di Microsoft Edge. Secondo questo studio infatti, il nuovo browser di Windows 10 riuscirebbe a far allungare la durata della batteria del 70% in più rispetto a Google Chrome (browser più usato al mondo) e del 35-45% rispetto agli altri competitors come Mozilla Firefox e Opera.

Il test effettuato dalla compagnia di Redmond su quattro Surface, poi pubblicato sul blog ufficiale Windows, ha mostrato come Microsoft Edge riesca a far durare 7 ore e 22 minuti la batteria dei laptop, mentre Google Chrome soltanto 4 ore e 19 minuti. Inoltre, dai grafici pubblicati sullo stesso post, Microsoft mostra gli altissimi consumi di Chrome, Firefox e Opera, "incoronando" Microsoft Edge come browser più veloce e che garantisce più autonomia (Opera resiste per 6 ore e 20 minuti, mentre Firefox soltanto 5 ore), visitando sia siti come Facebook, Amazon, YouTube, sia visitando siti di streaming in HD.

Anche se Microsoft Edge consuma meno di Chrome e degli altri browser, la pecca del browser Microsoft sta nelle poche funzioni ed estensioni disponibili rispetto ai propri concorrenti, nonché ad un’esperienza d’utilizzo differente, che porta gli utenti a preferire Firefox e Chrome, ma tutto dovrebbe cambiare con il Windows 10 Anniversary Update. Google correrà ai ripari per ottimizzare i consumi di Chrome? Lo sapremo nei prossimi mesi.

Foto: © T Dallas - Shutterstock.com