Windows 10 Mobile build 10586.420 update

AntonelloCCM - 16 giugno 2016 - 12:09

Windows 10 Mobile build 10586.420 update

Windows 10 Mobile e Windows 10 si aggiornano ancora, ma la vera rivoluzione sarà il Windows 10 Anniversary Update.

(CCM) — Windows 10 Mobile continua a far parlare di sé. Il nuovo sistema operativo per device mobili di Microsoft, come la sua versione desktop, Windows 10, nelle ultime ore ha ricevuto un nuovo aggiornamento, disponibile per tutti, che corregge alcuni bug e apporta alcune piccole migliorie e rende più fluido Windows 10 Mobile.

Il pacchetto di aggiornamenti KB3163018 che porta Windows 10 Mobile alla build 10586.420, e alla posizione non esatta segnalata del GPS, ma è stato anche risolto problema che staccava la suoneria in chiamata se si riceveva un SMS nello stesso momento. Microsoft non si è occupata soltanto della correzione dei bug, ma nella nuova build 10586.420 Windows 10 Mobile sono state apportate anche migliorie, soprattutto per quanto riguarda Cortana, più preciso per quanto riguarda i promemoria in caso di fusorario, migliorate anche le prestazioni e risolto il problema che portava all’eccessivo consumo di batteria quando si sincronizzavano le email con IMAP e ridotto il tempo di spegnimento su alcuni device.

La build 10586.420 per Windows 10 risolve invece alcuni problemi di sicurezza legati a Microsoft Edge, Internet Explorer 11 e Microsoft Graphics Component, altri legati alle notifiche a fumetto e altri ancora legati al non funzionamento dei VPN se si passa tra le intefacce di rete, ma apporta anche migliorie a Cortana che adesso riesce a leggere gli elenchi puntati e i collegamenti ipertestuali, le prestazioni web su Microsoft Edge e Internet Explorer 11.

Questi aggiornamenti a Windows 10 Mobile e Windows 10, anche se importanti, sono aggiornamenti minori rispetto all’attesissima build 14316, ovvero quella relativa al Windows 10 Anniversary Update, previsto per luglio, la quale introdurrà nuove interessanti funzioni sul sistema operativo Microsoft. Per scoprire nel dettaglio cosa ci aspetta dal nuovo update ci resta che attendere il prossimo mese.

Foto: © iStock.

Ultimo aggiornamento 16 giugno 2016 alle 12:09 da AntonelloCCM.