WWDC 2016 Apple lancia novità software

AntonelloCCM - 14 giugno 2016 - 11:41

WWDC 2016 Apple lancia novità software

Alla WWC 2016 Tim Cook ha parlato del futuro dei software Apple, come Siri per Mac, Watch OS 3, iOS 10 e macOS.

(CCM) — La WWDC 2016, iniziata con un minuto di silenzio dedicato alle vittime della strage di Orlando, ha visto il CEO Apple, Tim Cook, presentare il futuro del mondo software Apple, senza alcun riferimento a novità hardware, come previsto. Al centro della conferenza i nuovi sistemi operativi per i device di casa Cupertino, come iOS 10, WatchOS 3, tvOS, macOS Sierra, successore dell’attuale Mac OS X El Capitan, ma trovando un po’ di spazio anche per Siri, l’assistente vocale Apple, iMessage e Apple Music.

iOS 10, prossimo sistema operativo per iPhone e iPad in arrivo in autunno, integrerà per alcuni dispositivi (in primis iPhone 6s e iPad Pro) il tanto atteso 3D Touch, vedrà l'app Foto, con possibilità di taggare gli amici e creare album, verrà integrata un’app per la domotica, verranno apportate migliorie a iMessage con nuove funzioni ed emoticon, il nuovo design e le nuove funzioni di Apple Music (pronto a sfidare Spotify), ma la più grande novità di iOS 10 riguarda Siri, che grazie all’apertura agli sviluppatori, potrà interagire con altre app come Uber, WhatsApp, Skype ecc.

Alla WWDC 2016, spazio anche per Watch OS 3, il sistema operativo di Apple Watch, che ha visto numerose migliorie riguardanti l’interfaccia dello stesso, un nuovo menu per i messaggi, la possibilità di scrivere dei messaggi per evitare di dettare il testo in pubblico e la migliore fluidità del sistema, che permette di passare da un’app all’altra in minor tempo rispetto al passato. Per quanto riguarda invece l’Apple TV, Siri è stato migliorato per permettere di interagire più facilmente con il dispositivo.

Tra le novità della Worldwide Developers Conference 2016 (WWDC 2016) la più attesa riguarda sicuramente il futuro del Mac. Il nuovo sistema operativo, successore di Mac OS X, si chiamerà semplicemente macOS e avrà nome in codice Sierra. Con il nuovo MacOS, il Mac potrà essere sbloccato senza bisogno di password, ma tramite riconoscimento di impronte digitali su iPhone o tramite Apple Watch. Il documenti e file potranno essere trascinati da iPad a Mac in un clic e l’arrivo di Siri per Mac e di Apple Pay versione desktop porteranno in nuovo sistema operativo ad un nuovo livello, per sfidare Cortana di Windows, già attivo dal luglio scorso.

Tim Cook al termine del suo intervento alla WWDC 2016 ha presentato inoltre Swift Playground, l’app per iPad pensata per i giovani programmatori che vogliono imparare a programmare, diventando un giorno degli sviluppatori, si spera di Apple.

Foto: © TonyV3112 - Shutterstock.com