Microsoft no app Android su Windows 10

AntonelloCCM - 29 febbraio 2016 - 13:00

Microsoft no app Android su Windows 10

Sfuma il progetto Astoria per portare app Android su Windows 10 dopo il feedback negativo degli utenti Microsoft.

La casa di Redmond ha ormai deciso e non si torna indietro: il sodalizio tra Androide Microsoft, grazie al progetto Astoria che avrebbe reso compatibili le app .APK sul nuovo sistema operativo Windows 10 e sui device con Windows 10 Mobile, non ci sarà. L’intenzione di bloccare Project Astoria, o anche detto Android Bridge, era nell’aria già dallo scorso novembre, anche se l'ex CEO di Microsoft, Steve Ballmer, aveva dato la sua benedizione per portare le app Android su Windows Phone. A spingere i piani alti di Microsoft verso la decisione finale sono stati però i feedback degli utenti che hanno considerato la cosa come inutile, dal momento che esistono molte app compatibili sia con Android che con Windows 10 Mobile, e “distruttiva”, perché avrebbe fatto perdere identità all’appena nato Windows 10.



Se da un lato il project Astoria finirà nel “dimenticatoio” di Microsoft, dall’altro lato l’azienda di Redmond è intenzionata a portare avanti il progetto “gemello”, ovvero Project Islandwood, ovvero il porting di app iOS su Windows 10 e Windows 10 Mobile. Tra le altre novità di Microsoft, una delle più importanti è l’acquisizione, annunciata già qualche giorno fa dai big di Redmond, di Xamarin, l’azienda specializzata nella creazione e nello sviluppo di app multipiattaforma (Windows, Android e iOS), basate sul codice C#. Con questa mossa Microsoft palesa la nuova strategia incentrata sullo sviluppo del settore mobile. Che ne sarà a questo punto del Project Islanwood? Non vedrà la luce come le app Android su Windows 10 o vedremo presto delle app iOS su device e PC Microsoft?

Foto: © iStock.