Facebook sfida Google con un suo browser

AntonelloCCM - 19 gennaio 2016 - 10:57

Facebook sfida Google con un suo browser

Il social più famoso al mondo avrà un suo browser per poter fare ricerche e aprire pagine senza lasciare Facebook.

Mark Zuckerberg e il suo team sono sempre alla ricerca di nuovi modi per rendere Facebook il sito leader del web. L’idea questa volta sarebbe quella di sostituire gli attuali browser più utilizzati dagli utenti (Google Chrome, Firefox, Safari, Opera, ecc.), con un browser specifico che tenga connesso l’utente al social anche se si apre un’altra pagina al di fuori di Facebook.

Questo nuovo browser, attualmente oggetto di test su alcuni device iOS, è ideato per tutti i dispositivi mobile, affinché gli utenti possano fare delle ricerche sul browser (ad esempio se dovessero cercare qualcosa su Wikipedia, su un dizionario online ecc.) direttamente sulla barra di ricerca di Facebook, trovando sia contenuti interni all’app, sia contenuti al di fuori della stessa app di Facebook, anche se una delle più grandi mancanze sarebbe l’impossibilità di utilizzare le schede multiple (presente in ogni browser mobile).

Qualche mese fa l’azienda di Palo Alto aveva già pensato alla creazione di un motore di ricerca, in stile Google, che, attraverso la barra degli indirizzi avrebbe consentito di indicizzare i post di Facebook, ma adesso sono state pensate delle migliorie che porterebbero Facebook ad avere un browser unico nel suo genere, perché una barra posta alla fine della pagina che si sta consultando ne indicherebbe la popolarità su Facebook. Al momento questa novità sarà prerogativa dei dispositivi Apple (iPhone e iPad), anche se non si può escludere un suo prossimo approdo sui device Android.

Foto: © iStock.

Ultimo aggiornamento 19 gennaio 2016 alle 10:57 da AntonelloCCM.