Apple Watch con WiFi e slegato da iPhone

AntonelloCCM - 15 gennaio 2016 - 09:54

Apple Watch con WiFi e slegato da iPhone

iPhone 7 non è sola la novità di casa Apple, ma anche l’Apple Watch 2 con Facetime, più memoria e nuovi cinturini.

Apple Watch 2 non sarà più dipendente dall’iPhone. Secondo le ultime indiscrezioni, oltre agli aggiornamenti, già disponibili per gli sviluppatori, a marzo l’azienda di Cupertino presenterà le ultime novità relative anche all’orologio marcato con la “mela”. Apple Watch potrebbe avere più autonomia, grazie alla tecnologia WiFi, che permetterebbe di poter utilizzare anche Facetime per le videochiamate, una batteria più potente, che aumenterebbe così la durata dell’Apple Watch (che ad oggi è di circa 24 ore) e anche un nuovo cinturino, personalizzabile in diversi colori.

Per quanto riguarda il cinturino dell’Apple Watch, secondo i rumors dal web, Apple avrebbe brevettato un nuovo tipo di fascetta per il proprio orologio, chiamata Magnetic Wristband, che si trasformerebbe anche in un pratico involucro protettivo, in pratica una custodia, quando non si usa l’Apple Watch. Il funzionamento sarebbe molto pratico, in quanto questo cinturino (magnetico) si avvolgerebbe intorno allo stesso Apple Watch in modo da proteggerlo completamente.

Apple Watch sarà quindi un dispositivo nuovo che non avrà più bisogno del "supporto" dell'iPhone, con una serie di funzioni nuove, come la misurazione della pressione sanguigna, e probabilmente con un nuovo restyling, come il quadrante rotondo al posto del tradizionale quadrato, senza aver bisogno dell’ausilio dell’iPhone. Le informazioni sopra riportate non sono ancora state confermate da Cupertino, come anche tutte quelle legate all’iPhone 7, ma bisognerà aspettare marzo, quando l’Apple Watch sarà presentato al grande pubblico.

Foto: © iStock.