Anche Twitter preda di cyber attacchi

AntonelloCCM - 14 dicembre 2015 - 12:43

Anche Twitter preda di cyber attacchi

Dopo Facebook e Google, perfino il social network di microblogging diviene mira di hacker sponsorizzati da stati.

Non era ancora successo che Twitter dovesse correre ai ripari e avvertire i propri utenti che i loro account potrebbero essere stati violati da attacchi informatici di hacker che lavorano per un Governo. Fortunatamente, questo tipo di attacchi, riguarda soltanto un piccolo gruppo di utenti, prontamente informati da Twitter, i quali però si sono visti rubare informazioni importanti come i dati personali, rubriche telefoniche, indirizzo IP, password, codici segreti utilizzati nei siti e contenuto di messaggi e di email.

È la prima volta che Twitter è costretto a dare questo tipo di allerta. Prima di oggi erano sia Google che Facebook erano stati vittima di "hackeraggi", da organizzazioni che lavorano per conto di qualche stato. In particolare, Facebook aveva lanciato l’allarme poco più di un mese fa, decidendo di instaurare nuove regole per la privacy e aumentare la sicurezza dei propri utenti, informandoli se e quando degli hacker “governativi” si fossero intrufolati nell’account di qualche malcapitato, attraverso l’opzione “approvazione degli accessi”.

Agli utenti presi di mira dagli hacker, Twitter ha infine raccomandato di utilizzare Tor Project, un sistema molto utile per la protezione della privacy online, nell’attesa che l’azienda risolva la falla nella sicurezza nel social network.

Foto: © Creative Commons - Flickr: keyac.