Facebook vs Google sui motori di ricerca

AntonelloCCM - 23 ottobre 2015 - 12:34

Facebook vs Google sui motori di ricerca

Il social network di Mark Zuckerberg avrà un sistema di ricerca che permetterà di trovare ogni singolo post.

L'azienda di Palo Alto ci riprova con un nuovissimo sistema, utilizzabile già da oggi, che indicizzerà tutti gli stati che vengono pubblicati, ogni giorno, dai vari utenti per essere trovati più facilmente attraverso l'attuale motore di ricerca. In realtà, non si può parlare di una vera e propria novità, dal momento che, da circa un anno sul motore di ricerca di Facebook (non ancora attivo per la versione italiana, ma solo in quella inglese) sono presenti anche i post pubblicati dagli amici, ma questa volta cercando una parola Facebook reindirizzerà verso le pagine e tutto ciò che ha attinenza con quella parola all'interno del social network.

Naturalmente si potranno trovare i post "privati", ma soltanto ciò che viene condiviso con le impostazioni della privacy su Pubblico. Se però si considera l'enorme mole di notizie che ogni giornale pubblica ogni giorno sulla piattaforma, come anche i post dedicati ad un determinato argomento (specialmente se di interesse pubblico) e il tempo che la maggior parte della gente passa su Facebook, è molto probabile che gli utenti cerchino ciò che interessa direttamente dal motore di ricerca del social, senza cambiare pagina del browser.

Facebook quindi seguirà la scia di Twitter, che aveva già pensato a raggruppare i tweet dello stesso argomento grazie a Moments, per far concorrenza a Google? Può darsi, ma l'unica cosa certa è che quella tra i social (e su internet in generale) è una guerra che non finirà mai e che si evolverà con l'evolversi dei siti stessi.

Foto: © Pixabay.