iPhone 6s e 6s Plus finalmente in Italia

AntonelloCCM il martedì 6 ottobre 2015 alle 13:04:41

iPhone 6s e 6s Plus finalmente in Italia

I nuovi modelli di melafonino Apple si potranno anche ordinare online e ritirare direttamente all'Apple Store.

L'appuntamento con i nuovi iPhone 6s e 6s Plus sta (quasi) per arrivare. Manca poco infatti a quel 9 ottobre, giorno dell'uscita ufficiale dei dispositivi Apple in Italia, in cui, come ormai da tradizione, gli Apple Store di tutta Italia saranno "presi d'assalto" da migliaia persone che tenteranno l'impresa di riuscire a comprare l'ultimo modello di melafonino durante il "day one".

I nuovi melafonini, disponibili nei colori oro, oro rosa e grigio siderale, partiranno dal prezzo di 799 euro per l'iPhone 6s da 16GB, fino ad arrivare a 1109 euro per l'iPhone 6s Plus da 128 GB. Tra le caratteristiche dell'iPhone 6s, il guscio unibody in alluminio 7000 e vetro ionizzato, il display da 4,7 pollici, 143 g di peso, fotocamera posteriore da 12 megapixel frontale da 5, processore con A9 a 64 bit, 2 GB di RAM e durata della batteria fino a 10 ore di internet e 14 di chiamata. L'iPhone 6s Plus si distingue dal primo per il maggiore peso (192 g), la grandezza dello schermo, da 5,5 pollici) e per la durata che arriva fino a 24 ore di chiamata e 12 di internet.

Il successo dei nuovi iPhone dal lancio ufficiale del 25 settembre scorso in 12 paesi, con 13 milioni di dispositivi venduti in soli 2 giorni, fa ben pensare che anche in Italia sia previsto il boom di vendite e di code interminabili fuori gli Apple Store e negozi di elettronica che disporranno del nuovi gioiellini dell'azienda di Cupertino già dal prossimo venerdì. Una delle novità introdotta da Apple in vista del lancio ufficiale del nuovo dispositivo nel nostro Paese è la possibilità di poter pre-ordinare il proprio iPhone su internet e ritirarlo nel centro Apple più vicino, scongiurando così l'incubo di stare in fila per ore intere senza riuscire acquistare l'ultimo modello di melafonino in circolazione.

Foto: © Creative Commons - Flickr: LWYang