Office 2016, la suite cloud di Microsoft

AlessiaStrinati - 23 settembre 2015 - 15:50

Office 2016, la suite cloud di Microsoft

Microsoft rilascia la nuovissima versione del pacchetto Office: parola d'ordine, condivisione!

Se con l'uscita del suo ultimo sistema operativo, Windows 10, la Microsoft aveva dato chiari segnali di innovazione, ora col rilascio del pacchetto Office 2016 il processo di rinnovamento sale di un altro gradino. Dal 22 settembre, infatti, gli abbonati alla suite Office 365 godranno di una suite ancora più funzionale, aggiornata e ricca di novità. Lo slogan "Il bello di lavorare insieme"non potrebbe essere più esplicito: Office 2016 punta tutto sulla collaborazione, rendendo la condivisione di documenti e il co-working tra utenti semplice ed efficace. Disponibile per tutti gli utenti dotati di sistema operativo Windows 7 o superiore, Office 2016 gira anche su Mac, iPad e dispositivi su cui sia installato il sistema operativo Android.

Office 2016 mantiene le classiche app che hanno reso famosa la suite di Microsoft, ovvero Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote, Publisher e Access, apportando diverse migliorie e rendendo i documenti disponibili su ogni dispositivo, tramite cloud. Outlook si integra con OneDrive, spazio di storage online che consente di uploadare i documenti via mail in maniera più intuitiva e veloce, mentre Skype diventa un add-on. Diventa inoltre possibile scrivere in tempo reale su Word, PowerPoint e OneNote insieme ad altri utenti, visualizzando la loro digitazione. All'interno dei documenti, Smart Lookup di Bing permetterà di fare ricerche senza aprire il browser. E, per qualsiasi dubbio o aiuto, basterà chiedere a Cortana, vero e proprio assistente virtuale.

Foto: © Microsoft 2016.

Ultimo aggiornamento 23 settembre 2015 alle 15:50 da AlessiaStrinati.